/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 10 luglio 2020, 11:30

Famiglie in difficoltà, Scosceria (FdI): "Basta chiacchiere del Governo, c'è bisogno di sussidi altro che bonus monopattini" (VIDEO)

Il candidato alle prossime elezioni regionali si è concentrato anche sulla sicurezza e sulle autostrade

Famiglie in difficoltà, Scosceria (FdI): "Basta chiacchiere del Governo, c'è bisogno di sussidi altro che bonus monopattini" (VIDEO)

Sicurezza, famiglie in difficoltà e Autostrade. Questi i temi sul quale si è concentrato il candidato alle elezioni regionali per Fratelli d'Italia Renato Scosceria.

"Si susseguono furti, danneggiamenti, scippi, risse in tutta la Riviera e abbiamo annotato infatti i fatti di Pietra, Finale, Loano e Alassio, chiedo che ci sia da parte delle forze dell'ordine una maggiore attenzione, alla quale va il mio personale plauso nonostante la carenza d'organico, è importante infatti che vengano rafforzati attingendo dai reparti mobili della polizia di stato di Bolzaneto e del battiglione carabinieri di Genova. Questo per garantire un sereno soggiorno alla stragrande maggioranza dei turisti che affollano la nostra provincia e per consentire ai nostri esercenti di lavorare in tranquillità" spiega Scosceria.

"Purtroppo le famiglie in difficoltà sono tante, occorre che il Governo con la declamata quanto sognata potenza inesistente dei 400 miliardi metta al bando le chiacchiere e inizi seriamente a pensare a queste famiglie fornendo sussidi e aiuti economici. Anche le famiglie con soggetti portatori di handicap vanno fortemente aiutate, sono stati riservati a loro 50 milioni, per il bonus monopattini invece sono stati destinati 80 milioni, è una vergogna, sicuramente mi impegnerò affinche questa situazione venga ribaltata e si ponga rimedio a questa grande ingiustizia con aiuti reali" ha continuato l'avvocato.

"E' il caso che Arte che i comuni della provincia di Savona redigano una fotografia del loro patrimonio immobiliare, spesso è vuoto, è completamente sfitto, ci sono famiglie di italiani che vivono sotto i ponti o che faticano a pagare l'affitto. Se questo censimento verrà fatto correttamente e nei tempi giusti, fuori da ogni burocrazia, questo consentirà a molti cittadini di trovare una collocazione dignitosa. Sono pronto a battermi per questa cosa in ogni sede" precisa Renato Scosceria.

"E' un capitolo vergognoso, stiamo pagando uno scotto altissimo alla famiglia Benetton e all'incapacità del governo centrale e del ministro Paola De Micheli di porre rimedio a questa situazione. Gli sono state rinnovate le concessioni aeroportuali per altri 30 anni, quasi come se fosse un premio per la questione autostradale. Una situazione come quella del ponte di Genova, che grida vendetta ed è insostenibile per le famiglie delle vittime e per tutti gli utenti che fanno ogni giorno percorsi di sacrificio sull'autostrada per arrivare alla loro destinazione" ha continuato il candidato di Fratelli d'Italia.

 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium