/ Finalese

Finalese | 13 luglio 2020, 17:05

Dal 15 luglio al 30 settembre Massimo Paracchini espone alla Galleria “Noli Arte”

La mostra personale, intitolata “Kromo-Regenesis”, vuole rappresentare una ripartenza e una rigenesi dell’arte dopo i lunghi mesi di lockdown. Sarà visibile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 23.00

Dal 15 luglio al 30 settembre Massimo Paracchini espone alla Galleria “Noli Arte”

Massimo Paracchini sarà in esposizione presso la Galleria “Noli Arte” a Noli in provincia di Savona con alcune opere astratte e informali dal 15 di luglio al 30 settembre 2020. La prestigiosa Galleria “Noli Arte”, situata in zona centrale a Noli vicino a Loggia della Repubblica, ha organizzato già diverse mostre personali dell’artista e da diversi anni ha sue opere in permanenza insieme a quelle di artisti già affermati in campo internazionale come Athos Faccincani, Aldo Mondino, Marco Lodola, Emilio Scanavino e Arman.

Inoltre la Galleria “Noli Arte” ultimamente ha presentato con successo diverse opere di Massimo Paracchini ad Arte Genova 2020, durante la XVI edizione della Mostra mercato d’arte moderna e contemporanea nel mese di febbraio. La mostra personale di Massimo Paracchini è intitolata “Kromo-Regenesis”e vuole rappresentare una ripartenza e una rigenesi dell’arte dopo i lunghi mesi di lockdown. Sarà visibile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 23.00.

Commento alle opere

E’ necessaria una ri-genesi della forma e del colore da parte dell’artista in Kromotrance attraverso una transfigurazione raggiunta tramite il Free Sprinkling Overflowing e Sparkling su uno dei tanti mondi possibili, nato dalla fluente e vibrante onda iperdimensionale che ha dato vita al Vortex, origine di tutto, generatore di nuove forme, di movimenti e di volumi in kromoexplosion.

L’artista in psicotrance deve immaginare una nuova Kromogenesi che dia origine ad uno dei tanti mondi possibili, partendo da un punto, generatore del vortice in kromoexplosion, da cui nasceranno nuove forme, colori e movimenti di infiniti Universi in Kromoexpansion.

Dalla disgregazione cosmica krometamorfica in Free Sprinkling Overflowing e Sparkling nel kaos astratto, nasce il primordiale terrestre, dove tutto di nuovo ha inizio nell’alba iperdimensionale cromatica della ri-genesi.

Il pensiero dell’artista precede qualsiasi forma e colore, l’energia psichica creatrice in kromotrance è in grado di rigenerare infiniti nuovi Universi al di fuori del tempo e dello spazio, ma può anche transatomizzarli, trasfigurando qualsiasi nuova visione attraverso il Free Sprinkling Overflowing e Sparkling e attraverso i movimenti vorticosi iperellittici e iperdimensionali della transgeometria, facendola diventare trascendentale per riportarla infine al Kaos primordiale da cui tutto ha avuto origine. In ogni opera vitale c’è una vera e continua tensione tra kaos e cosmo, tra la creazione e la distruzione, ma tutto è magicamente cristallizzato e fermato per sempre dalla psiche in estasi dell’artista che sa intravedere sempre nuovi orizzonti.

Vortici in Kromoexplosion, torsioni della tela in rilievo che si espandono all’infinito in Free Sprinkling Overflowing e Sparkling, quando l’artista in Kromotrance trasfigura ogni immagine in Visione Trascendentale.

Tutto è frutto di un equilibrio tra il Cosmo ordinato e il Kaos primigenio da cui tutto ha avuto inizio, cioè fondamentalmente da un’armonia raggiunta tra due forze contrapposte, complementari, ma sempre in tensione che generano eternamente la forma dinamica, astratta, costantemente trasfigurata dai movimenti vorticosi iperellittici dell’Universo intero.

L’artista può reinventare con la massima libertà uno dei tanti Universi possibili e realizzarlo con solo i quattro colori alchemici fondamentali dell’estate e cioè il bianco, il giallo, l’arancione e il rosso e costituire così un nuovo Universo in Quadrikromia.

Da“Eidetica Trascendentale dell’Arte” di Massimo Paracchini 

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium