/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 16 luglio 2020, 10:45

Noto commerciante di Alassio aggredito da due nordafricani: erano ospiti in casa sua

L'uomo, Renato Tollin, è stato colpito con un martello sul viso e alla testa. Indagini in corso da parte dei carabinieri della Compagnia alassina

Noto commerciante di Alassio aggredito da due nordafricani: erano ospiti in casa sua

Episodio movimentato ad Alassio. Due giovani di origine nordafricana, ospiti a casa di un terzo cittadino, hanno aggredito il proprietario dell'alloggio, Renato Tollin, noto commerciante di Alassio, che ha avuto la peggio. 

L'uomo sarebbe stato colpito da uno degli aggressori con un martello nella sua abitazione, pare sul viso e sulla testa, riportando ferite profonde. Immediato è scattato l'allarme. Il commerciante è stato medicato nell'immediatezza e trasportato all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Non sarebbe in pericolo di vita, ma i sanitari non hanno sciolto la prognosi. Al momento si trova ancora sotto osservazione.

Tollin gestisce una catena di negozi d'abbigliamento (Colpo Grosso), di cui uno nel budello di Alassio. Chi lo conosce lo definisce come un personaggio estroverso, allegro e religioso (canta in chiesa durante funzioni solenni).

Oscuro al momento il movente e tanti aspetti della vicenda sulla quale già dal pomeriggio di ieri, i carabinieri della Radiomobile prontamente intervenuti, unitamente al nucleo operativo della Compagnia di Alassio, stanno facendo luce per chiarire i profili di responsabilità di tutte le persone coinvolte. Le indagini sono tuttora in corso coordinate dall'Autorità Giudiziaria di Savona.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium