/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 30 luglio 2020, 19:40

In arrivo due nuovi treni notturni sul tragitto da Savona a Ventimiglia

Toti e Berrino: "Stiamo tornando all'offerta precedente alla pandemia"

In arrivo due nuovi treni notturni sul tragitto da Savona a Ventimiglia

A partire dal prossimo 9 agosto Trenitalia, su proposta dell'assessore ai Trasporti di Regione Liguria Gianni Berrino, ha predisposto il ripristino di due treni regionali sul ponente ligure. Si tratta del treno 24561 con partenza da Ventimiglia alle 21:20 e arrivo a Savona alle 23:05 e il treno 24596 con partenza da Savona alle 20:55 e arrivo a Ventimiglia alle 22:50.

“Un altro passo avanti per il rinnovo totale della flotta regionale che avverrà entro il 2020. Saranno 48 i nuovi elettrotreni, con un investimento complessivo di oltre 557 milioni di euro nell’ambito del nuovo contratto di servizio firmato nel 2018. Siamo la regione che nel post emergenza covid ha ‘ripristinato’ il maggior numero di treni, anche per andare incontro alle difficoltà di spostamento su gomma, viste anche le criticità sulle nostre autostrade. L’obbiettivo che ci siamo posti è quello di rinnovare la flotta, ma anche quello di migliorare e ammodernare quella esistente così da garantire, soprattutto ai pendolari, un servizio decisamente migliore” commenta il Presidente Giovanni Toti.

“Un ripristino doveroso che agevolerà il rientro a casa dei tanti pendolari del Ponente ligure – afferma Berrino – Ci stiamo avviando a grandi passi verso il 100% dell'offerta di treni regionali esistente prima della pandemia fermo restando che già su altre linee l'offerta è già completa. Ne sono un esempio la Genova Milano con i cosiddetti Treni del Mare e il 5 Terre Express”.

Dalla prossima settimana, inoltre, entrerà in circolazione - come previsto nel Contratto di Servizio sottoscritto tra Trenitalia e Regione nel gennaio 2018 che prevede investimenti per circa 550 milioni di euro e il rinnovo totale della flotta ligure - il quarto treno “Pop” che andrà ad aggiungersi agli altri 2 “Rock” e 5 “Jazz” già in circolazione. I “Pop” sono treni a monopiano, a 4 carrozze, con 4 motori di trazione che viaggiano ad una velocità massima di 160 km/h e  possono trasportare fino a circa 530 persone con oltre 300 posti a sedere. Si tratta di treni riciclabili fino al 97% e rendono possibile una riduzione del 30% dei consumi energetici rispetto a quelli precedenti, offrono migliori standard, performance, comfort e accessibilità, insieme a una sempre maggiore affidabilità (telediagnostica di serie) ed elevati standard di security (telecamere e monitor di bordo con riprese live). In Liguria sono previsti complessivamente 28 “Rock” e 15 “Pop”.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium