/ Attualità

Attualità | 06 agosto 2020, 12:05

Ispezione della Figc a Loano: "L'Ellena è un signor impianto, abbiamo avuto solo conferme"

Precisa l'architetto Capozzi: "Non ci sono voti e non è un esame. Si tratta puramente di un incontro in ottica collaborativa in vista del prossimo campionato"

Ispezione della Figc a Loano: "L'Ellena è un signor impianto, abbiamo avuto solo conferme"

Si è svolto nella mattinata odierna l’attesa visita della FIGC agli impianti sportivi loanesi, alla presenza del sindaco Luigi Pignocca e dell’assessore allo sport Remo Zaccaria.

Come già spiegato dallo stesso assessore ai microfoni delle nostre testate Savonanews e SvSport, uno spiacevole equivoco di carattere organizzativo aveva causato lo slittamento di questo incontro (leggi QUI). Sembrava infatti inizialmente, solo a causa di un’incomprensione, che il Comune di Loano avesse espresso il proprio diniego all’ispezione, quando invece erano addirittura già stati allertati i custodi degli impianti proprio per ricevere lo staff della Federazione.

Da parte del sindaco Pignocca e dell’assessore Zaccaria è oggi espressa piena soddisfazione per la riuscita dell’incontro.

Chiediamo dunque all’architetto Roberto Capozzi, fiduciario della FIGC che ha visitato le infrastrutture loanesi come si è svolto l’incontro: “Abbiamo svolto il nostro sopralluogo come abbiamo fatto su tutti i campi della Liguria, per verificare l’applicabilità del protocollo Covid. Dopodiché ho compilato la mia scheda in funzione del calendario che partirà in autunno. Non era un esame, non c’era un voto, era solo un’analisi delle strutture in un’ottica puramente collaborativa, non ci sono né promossi, né bocciati. E comunque l’Ellena è un fior fiore di impianto, lo sapevo già e da questo punto di vista ho avuto solo delle conferme”.

A. Sg.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Leggi le notizie di Imperia e Golfo Dianese

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium