/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 07 agosto 2020, 10:08

Come scegliere il colore del parquet

Il colore del parquet è fondamentale e può cambiare totalmente l’aspetto della propria casa

Come scegliere il colore del parquet

Il colore del parquet è fondamentale e può cambiare totalmente l’aspetto della propria casa. Sì, perché il colore del pavimento che si sceglie per la propria abitazione fa tanto e questo vale sia per il parquet che per tutti gli altri materiali.

Vediamo, quindi, come scegliere il colore del parquet. Diciamo subito che non è detto che questo debba essere unico in tutta la casa, ma si consiglia sempre di avere un filo conduttore da seguire, per non ritrovarsi con un risultato finale non armonico e poco piacevole. Chi ama il design dovrebbe essere attento anche a questi particolari.

Il colore del parquet

Diciamo subito che la colorazione del parquet dovrebbe essere il linea con il legno che si sceglie. In questo caso il proprio pavimento avrà un aspetto naturale e decisamente elegante. Non solo.

Il legno è un materiale in grado di rendere più caldo e accogliente ogni tipo di ambiente ed è per questo che il consiglio è quello di sceglierlo in base all’effetto finale che si vuole ottenere.

Non solo. Il suggerimento è anche quello di affidarsi a un esperto parquettista Roma come Parquet e Resina così da avere a propria disposizione tutti i migliori consigli sia per la scelta colore che per il materiale, la posa e così via.

Ogni tipologia di legno ha delle sue caratteristiche: colore, venature, sfumature. Tutto può cambiare a seconda della scelta che si fa. Il consiglio è quello di cercare di scegliere un colore parquet neutro in linea con qualsiasi tipo di arredamento si voglia scegliere. I mobili di una casa potrebbero, infatti, cambiare nel tempo e vale la pena assicurarsi del fatto che il pavimento sia sempre in linea con tutto.

Ci sono specie legnose che virano al rosso, altre che, invece, sono più chiare o ancora altre scure o brune.

Di certo, se si vuole dare calore si dovrebbero preferire tonalità più scure, calde, rossastre. Se, invece, si vuole dare più luminosità, magari abbinando il tutto a dei colori come il bianco o altri colori sgargianti, si dovrebbe optare per una tipologia di legno chiaro.

La scelta del colore è soggettiva, naturalmente. Tuttavia questi piccoli suggerimenti potrebbero aiutare chi si trova in difficoltà dinanzi a una scelta.

Attenzione perché anche la forma dei listoni può fare la differenza. C’è chi preferisce dei listoni grandi, chi quelli quadrati, chi quelli più piccoli. Anche qui la scelta è soggettiva e si potrebbero fare delle prove per capire la soluzione più consona alle proprie esigenze.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium