/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 10 agosto 2020, 19:05

Elezioni regionali, Vaccarezza commenta le previsioni di voto: "I numeri non sono solo simboli"

Il consigliere regionale di 'Cambiamo!' esalta il governatore Toti ("C'è stato sempre, nei momenti di difficoltà, e nei momenti più felici") ed attacca Sansa, candidato unico del centrosinistra e del M5S: "Nulla di quello che farnetica sui social corrisponde al vero"

Elezioni regionali, Vaccarezza commenta le previsioni di voto: "I numeri non sono solo simboli"

"Oggi vorrei spendere qualche parola sulla nostra Liguria agganciandomi all'immagine che vedete pubblicata. I numeri non mentono. E, come ho detto nel titolo, non sono solo simboli". Così Angelo Vaccarezza, consigliere regionale ('Cambiamo!').

"Giovanni Toti, attuale presidente della Regione, da cinque anni spende tempo, professionalità, energie, per promuovere la nostra terra - prosegue Vaccarezza - C'è stato sempre, nei momenti di difficoltà, e nei momenti più felici. Non ha mai lesinato reattività, presenza, aiuto, attraverso tutti i canali disponibili. Ha girato per il territorio, senza se e senza ma. Sviluppo, infrastrutture, turismo, ha dedicato a ogni settore studio, attenzione, competenze.  Il risultato di tanta fatica è quel primo posto che è guadagnato sul campo, realmente. Il signore del piano di sotto, si è invece distinto, fin dall'inizio della sua campagna elettorale, per la sgradevolezza delle sue affermazioni, quasi sempre improntate a a cercare di denigrare il lavoro fatto, ma soprattutto, sparando notizie false, facendo riferimento a fake news che non fanno altro che metterlo in ridicolo. Nulla di quello che farnetica sui social corrisponde al vero. Parla di cose che non sa, suffragato da informazioni sbagliate, rendendosi ridicolo agli occhi di chi conosce per davvero la nostra terra".

"Le campagne elettorali si basano su fatti concreti, su un confronto reale e corretto. Tutto questo manca, ma se da una parte delude, dall'altra spiega il candidato, il suo modo di fare e di essere.  La Liguria non ha bisogno di persone come lui. Come vedete, anche qui il risultato raggiunto dalla lista del Presidente Toti, é il frutto di quel lavoro incessante ed instancabile che dura dal 2015. Un progetto, una squadra unita e compatta, Cambiamo!. É un disegno che fin dall'inizio mi ha convinto, che ho sposato con entusiasmo e del quale io mi sento onorato di fare parte. Scaramanticamente non dico nulla ma chi è esperto di politica comprenderà il dato pubblicato quale proiezione di seggi avrà e che rappresentanza darà ad ogni singola provincia, soprattutto la mia".

"Ringrazio fin d'ora chi ci ha dato fiducia, ringrazio chi lo farà ancora, sono certo che ogni singolo voto dato alla lista di "Toti Presidente" conferirà a lui maggior forza sia in terra di Liguria ma soprattutto quando porterà la voce di tutti i Liguri a sui tavoli romani, dove Il risultato ottenuto sarà la base per arrivare a centrare tutti i nostri obiettivi. I Liguri sapranno scegliere. I numeri, non sono solo simboli" conclude infine il consigliere regionale di 'Cambiamo!'.

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium