/ Cronaca

Cronaca | 13 agosto 2020, 12:00

Niente mascherine per clienti e gestori: tre locali della riviera tra Spotorno e Bergeggi chiusi a Ferragosto

Dopo i controlli della Polizia nella serata di ieri, mercoledì 12 agosto, emesso il dispositivo che impone la chiusura per 5 giorni

Niente mascherine per clienti e gestori: tre locali della riviera tra Spotorno e Bergeggi chiusi a Ferragosto

Le mascherine pare siano diventate solamente un lontano ricordo in questo agosto lontani dal lockdown ma ancora in piena emergenza sanitaria. E' quanto hanno verificato in alcuni locali della riviera savonese di ponente, da Bergeggi a Spotorno, gli agenti della Polizia che nella serata di ieri, mercoledì 12 agosto, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo nei locali pubblici, finalizzato alla verifica del rispetto della normativa legata all’emergenza sanitaria Covid19.

A far scattare la sanzione da parte della Questura di Savona alcune irregolarità verificate nel rispetto delle misure “anticovid” sia dei clienti che dei gestori. Nel mirino degli agenti sono finiti la discoteca "La Kava", già nei giorni scorsi attenzionata dagli enti locali per un party organizzato proprio nei prossimi giorni, che aveva destato le preoccupazioni anche del sindaco di Bergeggi Roberto Arboscello, e due bar di Spotorno, il centralissimo "Excelsior" e il già noto alle cronache dell'ultima settimana pub"Lord Nelson". Ora questi locali dovranno restare chiusi per 5 giorni, abbassando le serrande nel periodo probabilmente di maggior afflusso della stagione estiva e non solo.

"I servizi proseguiranno nei prossimi giorni anche in altre zone della provincia - comunicano dalla Questura - con l’obiettivo di garantire il divertimento e la movida, in condizioni di sicurezza".

Mattia Pastorino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium