/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 14 agosto 2020, 15:44

Due donne nomadi si introducono in un appartamento ad Alassio: colte sul fatto dalla Polizia

Si tratta di una ventiduenne all'ottavo mese di gravidanza e di una ragazzina attorno ai 14 anni di età

Due donne nomadi si introducono in un appartamento ad Alassio: colte sul fatto dalla Polizia

Denuncia della Polizia di Stato nei confronti di due donne nomadi dell'Oltreadriatico che si sono introdotte in una abitazione in Alassio.

L'episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri: la  padrona di casa si trovava a svolgere alcune faccende in giardino e in quel momento le due giovani le sono "sgattaiolate" alle spalle. Dopo pochi istanti la donna è rientrata in casa e ha trovato la borsa aperta.

Nascoste, immobili dietro la tenda, ha avvistato una 22enne in stato interessante di 8 mesi e una preadolescente di circa 14 anni. Di fronte a questa situazione la padrona di casa ha iniziato a urlare e nel giro di pochi istanti le sue urla hanno attratto gli agenti di Polizia del Commissariato di Alassio, impegnati in un pattugliamento in zona.

La maggiorenne è stata denunciata a piede libero ma è per legge incompatibile con qualsiasi forma di restrizione per via della sua avanzata gravidanza. La minorenne è al momento accolta in una struttura per minori, in quanto i genitori risultano ancora irreperibili.

Non c'è stata identificazione della refurtiva da parte degli agenti, perché le due donne non hanno avuto tempo di sottrarre fortunatamente nulla dalla borsetta che avevano appena aperto.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium