/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 14 agosto 2020, 15:14

I Carabinieri della Forestale controllano i boschi della provincia contro i "taglialegna fuorilegge"

Elevati 33 sanzioni per le violazioni delle normative sul legname, soprattutto per le specie pregiate come faggio e quercia

I Carabinieri della Forestale controllano i boschi della provincia contro i "taglialegna fuorilegge"

Con la fine della stagione silvana le Stazioni Carabinieri Forestale hanno intensificato i controlli nei boschi della provincia di Savona. Le verifiche si sono concentrate soprattutto sulle proprietà pubbliche e nelle aree più sensibili dal punto di vista naturalistico, per le quali spesso sono stati previsti speciali vincoli di tutela, quali, ad esempio, quelli legati alla normativa Comunitaria “Rete Natura 2000”.

Durante i controlli sono stati accertati tagli eseguiti non correttamente, per cui si è proceduto, sia amministrativamente, a volte anche penalmente, per:

- eccessivo prelievo di legname, soprattutto per le specie pregiate di faggio e quercia,

- realizzazione irregolare di viabilità forestale,

- mancato sgombero della legna e delle ramaglie entro i termini previsti.

Sono stati 162 i controlli fino ad oggi effettuati. Le sanzioni amministrative elevate per violazione alla legge forestale sono 33 per un importo di oltre 36.950 Euro.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium