/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 16 agosto 2020, 11:42

Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio a Verezzi il 17 agosto

Si intitola "Stavamo meglio quando stavamo peggio?" lo spettacolo scritto e co-diretto dai due attori

Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio a Verezzi il 17 agosto

“Stavamo meglio quando stavamo peggio?”: se lo chiedono Stefano Masciarelli e Fabrizio Coniglio che saranno in scena a Verezzi il 17 agosto con questo spettacolo scritto, diretto e interpretato da loro.

Inizia tutto in una mansarda, per eccellenza il posto dei ricordi. È lì che i due attori troveranno oggetti, libri e dischi per ripensare a un passato, quello degli anni ‘60 e ‘70, in cui l’Italia era un paese che sapeva ridere. Dov’è finito quello stato d’animo collettivo?

Per ricordare quei momenti basteranno le canzoni: quelle che Stefano Masciarelli proporrà al pubblico accompagnato dal vivo dalla fisarmonica di Diego Trivellini. Tra un classico di Alberto Sordi e uno di Domenico Modugno, ci sarà modo di ridere e ricordare usanze e modi di dire che hanno segnato quell’epoca. Sarà anche l’occasione per vedere sul palco Fabrizio Coniglio, già presente al Festival nella stagione 2017 come regista di “Un borghese piccolo piccolo”, con Massimo Dapporto.

Per informazioni e biglietti, gli spettatori possono rivolgersi alla biglietteria di viale Colombo 47, aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30, chiamando lo 019.610167 o inviando una mail a biglietteria@comuneborgioverezzi.it.

Gli organizzatori ricordano inoltre che in questa edizione speciale del Festival è previsto un unico tipo di biglietto da 30 euro per gli spettacoli in piazza Sant’Agostino e 15 euro per lo spettacolo “Giuda” al Teatro Gassman, senza possibilità di riduzioni.

Sarà poi necessario rispettare alcune regole di comportamento, per far sì che gli eventi si svolgano in sicurezza:

  • in coda in via Roma, gli spettatori dovranno mantenere le distanze di sicurezza indicate sul pavimento ed entrare in sala a piccoli gruppi: considerando i tempi dell’operazione, è consigliabile arrivare 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo;

  • la mascherina dovrà essere indossata fino a che non inizierà lo spettacolo e indossata nuovamente all’uscita;

  • al termine dello spettacolo, gli spettatori verranno fatti uscire a scaglioni da uscite prestabilite e indicate dal personale di sala.

Nelle serate di spettacolo è attivo il servizio di bus navetta al costo di un euro a tratta con partenza dal piazzale del Teatro Gassman (quattro corse con orario 19.15 – 19.45 – 20.10 – 20.30), e ritorno dal parcheggio di Piazza Gramsci (prima corsa 10 minuti dopo il termine dello spettacolo; tre corse a seguire a circa 20 minuti una dall’altra).








Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium