/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 02 settembre 2020, 16:40

Attività di controllo micologico dell’ASL2 per la prevenzione delle intossicazioni da funghi

Nonostante le ripetute raccomandazioni e gli inviti alla massima cautela, ogni anno si ripresentano casi di intossicazione, spesso causati da troppa sicurezza.

Attività di controllo micologico dell’ASL2 per la prevenzione delle intossicazioni da funghi

Le specie fungine sono migliaia, ma non tutte commestibili e spesso differiscono tra loro per caratteristiche che soltanto un esperto micologo sa riconoscere.

Nonostante le ripetute raccomandazioni e gli inviti alla massima cautela, ogni anno si ripresentano casi di intossicazione, spesso causati da troppa sicurezza.

“L’Ispettorato Micologico dell’ASL2, istituito nel 2001 - ricorda la dott.ssa Paola Sfacteria, Direttore della struttura di Igiene degli Alimenti e Nutrizione - svolge compiti di prevenzione delle intossicazioni da funghi epigei spontanei, attraverso il controllo dei funghi raccolti, commercializzati e trasformati ed opera attraverso l’attività di 4 esperti micologi”

 

Si occupa del controllo gratuito dei funghi freschi raccolti, oltre al controllo ed alla certificazione sanitaria di commestibilità dei funghi spontanei destinati alla vendita presso i Centri agroalimentari all’ingrosso ed al rilascio dei certificati di idoneità alla vendita dei funghi freschi spontanei e dei funghi secchi sfusi, obbligatorio per gli esercenti che commercializzano o somministrano tali prodotti.

 

Viene inoltre assicurato un supporto di consulenza ai Presidi Ospedalieri della Provincia in caso di sospetta intossicazione da ingestione di funghi, in particolare nel periodo di maggior raccolta, attraverso un servizio di Pronta Disponibilità al fine di un tempestivo riconoscimento della specie ingerita, spesso determinante per la prognosi dell’intossicato e  per consentire la somministrazione in tempi brevi della terapia appropriata.

Per il controllo gratuito dei funghi raccolti dai cercatori privati e destinati all’autoconsumo telefonare per appuntamento ai seguenti numeri:

019 8405911 – 019 8405912

0182 546258 – 0181 546256

 

o scrivere all’indirizzo di posta elettronica: igienealimenti.sv@asl2.liguria.it

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium