/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 06 settembre 2020, 17:09

Allerta arancione, a Savona sospeso il mercato del lunedì e chiuso il cimitero

Il sindaco ha firmato un'ordinanza che prevede diverse chiusura dalla mezzanotte alle 11.59 di domani, 7 settembre

Allerta arancione, a Savona sospeso il mercato del lunedì e chiuso il cimitero

Vista l'emanazione dell'allerta arancione dalla mezzanotte alle 11:59 di lunedì 07 settembre il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio e l'assessore alla protezione civile Maurizio Scaramuzza hanno firmato un'ordinanza che ha disposto la sospensione del mercato settimanale del lunedì, la sospensione di ogni manifestazione straordinaria a carattere commerciale, sportiva o del tempo libero che si svolgono in area pubblica, previste nel territorio comunale.

Sarà chiuso il Cimitero di Zinola, del Santuario e di San Bartolomeo del Bosco, fatta eccezione per l'eventuale accoglimento delle salme e saranno interdetti i complessi sportivi pubblici e privati come le piscine, le palestre e i campi sportivi localizzati nel territorio comunale.

Sarà inoltre attivato il Centro operativo comunale solo se si manifestassero delle situazioni di criticità e sarà vietato l'utilizzo dei sottopassi pedonali, sostare a piedi o con veicoli sui ponti di torrenti escendere nell'alveo dei torrenti o rii.

Sarà chiuso parzialmente il parcheggio di piazza del Popolo – area posteggio a pagamento attualmente gestita da ATA SpA –, limitatamente ad una fascia non inferiore ai dieci metri parallela alla sponda del torrente Letimbro – con interdizione della sosta a cura del gestore, che provvederà, altresì, ad interdire l'accesso e l'uscita sul versante prossimo al ponte di via Sormano,lasciando inalterati gli accessi e le uscite lato Palazzo di Giustizia.

 

"In particolare si elencano le aree cittadine soggette a frequenti allagamenti a suo tempo già individuate in apposita ordinanza dirigenziale: vie Montenotte, Guidobono e Venti Settembre (tratte comprese fra corso Mazzini corso Colombo) alle quali si aggiunge la via Busserio; vie Grassi, Belloro, Boito, Puccini, Boccaccio, Petrarca e corso Viglienzoni; via Nizza, presso rio San Cristoforo – distributore carburanti Esso alla quale si aggiunge l'area di proprietà privata del condominio di via Nizza 34; via Corridoni; Piazza del Popolo (settore lato palazzo della Provincia)" è stato scritto nell'ordinanza comunale.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium