/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 06 settembre 2020, 18:34

Coronavirus, salgono i casi nello spezzino: personale di tracciamento e ospedaliero in arrivo dalle Asl genovesi

Verranno aumentati in tamponi e in vista dell'apertura delle scuole As5 ha predisposto un'attività di drive through permanente a Spezia. La protezione civile riattiverà due strutture di supporto agli ospedali

Coronavirus, salgono i casi nello spezzino: personale di tracciamento e ospedaliero in arrivo dalle Asl genovesi

Verrà rafforzato il personale sia di tracciamento che ospedaliero e infermieristico in arrivo da Asl3 e Asl4, saranno presenti due unità mobili, verranno aumentati i tamponi, in vista dell'apertura delle scuole As5 ha predisposto un nuovo centro di raccolta, un'attività di drive through permanente in piazza Brin a Spezia e la protezione civile regionale è pronta a riattivare due strutture di supporto per gli ospedali.

Queste le novità annunciate da Giovanni Toti dopo la riunione con la task force Covid in merito al netto aumento dei casi positivi soprattutto nello spezzino dopo che ieri era stata emanata l'ordinanza di obbligo per la mascherina nella provincia di La Spezia.

 

"Domani mattina si terrà una riunione in Prefettura a Spezia dove parteciperà il sindaco e l'Asl per il rispetto dell'ordinanza fatta ieri che giudichiamo importante e chiediamo che venga rispettata. La situazione è difforme dal resto della Regione ma gestibile, Spezia ha ancora un numero molto importante di posti letto, siamo all'inizio del nostro dispiegamento di forze, c'è un ottimo collegamento tra le nostre strutture sanitarie" ha continuato Toti.

"Abbiamo localizzato il problema, la situazione è abbastanza buona, faremo ulteriori controlli - spiega il sindaco di Spezia Pierluigi Peracchini - importante che tutti seguano le regole".

"L'origine del contagio secondo le analisi fatte partono dal cluster, non si può escludere che i contagi arrivino anche dalla festa promozione - ha continuato Toti che però è stato smentito dal sindaco Peracchini.

"Conosco la città e tendo ad escluderlo, con 30mila persone che hanno partecipato alla festa avremo avuto un numero più alto di contagiati" ha concluso il primo cittadino.

 

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium