/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 09 settembre 2020, 17:18

Borghetto Santo Spirito, il sindaco: "Ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo le scuole pronte per ripartire il 14 col nuovo anno scolastico"

Il primo cittadino: "Dalle nomine degli insegnanti e del personale ai protocolli anti Covid, tante scelte del governo non proprio illuminate"

Borghetto Santo Spirito, il sindaco: "Ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo le scuole pronte per ripartire il 14 col nuovo anno scolastico"

Il Comune di Borghetto Santo Spirito conferma l'apertura delle scuole per il 14 settembre.

Spiega in merito il sindaco Giancarlo Canepa: “Premesso che avrei valutato azioni condivise con le altre amministrazioni della Provincia per richiedere che venisse valutata l’apertura delle scuole dopo le elezioni, sottolineo di non aver mai pensato di emettere ordinanze per farlo in maniera autonoma e solitaria non sussistendo, nelle mie scuole, problematiche tali da renderlo necessario.

Ritengo che aprire le scuole per pochissimi giorni e poi richiuderle per lo svolgimento delle elezioni non sia stata una decisione particolarmente illuminata da parte del Governo e lo stesso vale per tutte le altre questioni legate sia alle tempistiche di nomina degli insegnanti, personale di segreteria e ausiliario che ai protocolli anti Covid adottati. 

La mia amministrazione, pur con tempistiche davvero ristrette, si è rimboccata le maniche per adeguare gli spazi e concertare le varie procedure e attività in sinergia con la direzione didattica oltre ad aver adeguato ulteriori spazi ad uso segreteria visto l’accorpamento delle scuole di Ceriale all’Istituto Comprensivo Val Varatella. Gli interventi eseguiti sono in via di ultimazione, mancano solo alcune rifiniture, quindi, seppur all’ultimo minuto, abbiamo adempiuto a quanto necessario. Nella giornata di ieri abbiamo sentito anche la Dirigente Scolastica per capire se, al di là delle oggettive e patologiche difficoltà che ogni anno si ripresentano per via della carenza di organico e che quest’anno assumono una rilevanza diversa per via del Covid, fosse ritenuto necessario e imprescindibile un differimento dell’inizio dell’anno scolastico a dopo le elezioni. La risposta è stata negativa e quindi non rilevo motivazioni sufficienti per non confermare l’inizio già fissato per il 14/09. 

Auguro un proficuo anno scolastico a tutti gli studenti di Borghetto di ogni ordine e grado. Ringrazio la direzione didattica, il corpo docente, il personale ausiliario per tutto quello che ha già fatto e per tutto quello che farà per portare avanti una stagione scolastica che si preannuncia complicata, ringrazio le famiglie per la pazienza e la collaborazione che, anche questa volta non faranno sicuramente mancare, ringrazio, infine, tutto l’apparato comunale per l’impegno profuso e il risultato ottenuto a partire dall’assessore alla Pubblica Istruzione e dall’assessore ai Lavori Pubblici passando per i funzionari dei rispettivi settori per arrivare agli operai che, ancora una volta, hanno dimostrato affidabilità ed efficacia.”

Nel pomeriggio odierno, sul sito dell’Istituto Comprensivo Val Varatella, sono stati pubblicati gli orari delle lezioni relativi a Scuola Materna, Primaria e Secondaria dei plessi di Borghetto, Ceriale e Toirano.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium