/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 13 settembre 2020, 11:45

Incontro sulla sanità in Val Bormida, Grande Liguria: "Alla nostra candidata Ravera non è stato concesso di intervenire"

"Chiediamo di intervenire al tavolo di lavoro che si terrà a breve per la redazione di un piano sanitario per la Val Bormida e le aree marginali con valide e concrete proposte a riguardo"

Incontro sulla sanità in Val Bormida, Grande Liguria: "Alla nostra candidata Ravera non è stato concesso di intervenire"

Ieri, 12 settembre 2020, la candidata di "Grande Liguria" Elisa Ravera ha assistito alla tavola rotonda nell’ambito dell’incontro con tema “La sanità in Valle Bormida e nelle aree marginali dopo il coronavirus, organizzato dal Comitato Sanitario Locale Valle Bormida presso il Teatro comunale di Cairo Montenotte.

In tale contesto hanno avuto voce vari candidati locali alle elezioni Regionali.

"Non ci è stata data la possibilità di intervenire al dibattito, anche brevemente, sul tema che ci sta molto a cuore, nonostante la richiesta inviata e poi reiterata in loco dalla candidata Elisa Ravera" commentano in una nota dai vertici della lista che ha Giacomo Chiappori come candidato presidente.

"Siamo quindi costretti ad esprimere il nostro disappunto per non avere avuto pari opportunità di espressione sul tema, dal momento che, come Grande Liguria abbiamo le idee chiare al riguardo, frutto di studi e dibattiti interni".

"Noi chiederemo, appena insediati - continua la nota -, il riconoscimento da parte della Regione Liguria dello status di ospedale di zona disagiata come previsto dal DM70/2015, in considerazione della collocazione territoriale e dei problemi periodici di viabilità. Si tratterà di riappropriarsi di un ospedale a gestione pubblica che garantisca un punto di primo intervento h24 ed i servizi di base, quali ambulatori, radiologia, degenza per persone anziane, riabilitazione".

"Fin da ora chiediamo di intervenire al tavolo di lavoro che si terrà a breve per la redazione di un piano sanitario per la Valle Bormida e le aree marginali, in quanto in quel contesto non parleremo di artigianato o altro, ma saremo in grado di fare proposte valide e concrete al riguardo" concludono il candidato presidente Giacomo Chiappori e la candidata consigliera Elisa Ravera.

Cpe

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium