/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 17 settembre 2020, 13:54

Renato Scosceria (FdI) incontra gli elettori nei Chiostri di Santa Caterina a Finalborgo e rilancia la propria candidatura

L'evento, coordinato dal presidente di Circolo finalese Antonio Piccione, ha rappresentato l'occasione per fare il punto sul programma

Renato Scosceria (FdI) incontra gli elettori nei Chiostri di Santa Caterina a Finalborgo e rilancia la propria candidatura

La campagna elettorale sta gradualmente giungendo alle sue ultime battute, in vista del “silenzio stampa” di sabato 19 settembre e delle votazioni programmate per il 20 e 21.

Ieri sera, 16 settembre, in una cornice suggestiva e di alto valore storico come il Plesso di Santa Caterina a Finalborgo, Renato Scosceria, candidato alle Regionali per Fratelli d’Italia, ha incontrato i suoi elettori.

Affiancato da Antonio Piccione, presidente del circolo finalese di Fratelli d’Italia, nonché coordinatore e organizzatore di questo evento, Scosceria ha presentato ad un folto pubblico (tutto opportunamente distanziato nel pieno rispetto delle norme di contenimento del Covid-19), i punti chiave del suo programma elettorale.

Una Liguria “sicura”, a sostegno delle forze dell’ordine e determinata a sconfiggere e prevenire ogni potenziale infiltrazione di clan mafiosi, italiani e stranieri, una sanità che dia il giusto valore all’impegno profuso da medici e paramedici, una serie di sinergie tra costa ed entroterra, a tutela dell’ambiente, del territorio e della promozione turistica, con infrastrutture adeguate, sono alcuni dei punti chiave illustrati dall’avvocato Renato Scosceria ai presenti.

"Abbiamo contribuito in maniera determinante alla stesura del programma elettorale del candidato presidente Giovanni Toti" ha affermato ai nostri microfoni l'avvocato Renato Scosceria. "Nello specifico, per quanto riguarda la provincia di Savona, ci sono alcuni punti non specificati, ma l'impegno che posso assumermi di fronte ai cittadini tutti è di essere fermo nel mantenere le promesse in materia di sanità, turismo, commercio ed esercizi pubblici. Sono temi ai quali tengo, i quali devono essere portati a dibattito e deliberati favorevolmente. Un'esperienza come quella da me maturata nel tempo in Regione credo possa essere una garanzia nel portare avanti i discorsi fatti nella campagna elettorale".

"A spingermi verso la candidatura è stata l'attuale situazione politica nazionale, non tanto sotto l'aspetto partitico, ma per le scelte che sono ricadute sul territorio in maniera negativa. Sono oltremodo convinto della scelta fatta e confido i miei concittadini abbiamo compreso il mio impegno e le mie posizioni" ha concluso il candidato di Fratelli d'Italia.

CPE

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium