/ Politica

Politica | 22 settembre 2020, 10:14

Regionali, in Val Bormida stravince Toti: la questione ospedale di Cairo non spariglia le carte

Questo l'esito della tornata elettorale appena trascorsa

Regionali, in Val Bormida stravince Toti: la questione ospedale di Cairo non spariglia le carte

Una partita senza storia. Toti stravince in Val Bormida (e anche in Valle Erro). Questo quanto emerso dalle regionali appena trascorse.

Una contesa in parte aspra giocata sopratutto sul fronte della sanità. Dove la questione riguardante l'ospedale di Cairo, forse un po' a sorpresa, non ha spostato l'esito della contesa. Con il loro voto infatti, i valligiani hanno di fatto approvato quel processo di privatizzazione del nosocomio messo in campo nel primo mandato dell'amministrazione Toti. 

Il grande contributo portato in dote da Mauro Righello (Pd), campione di preferenze in numerosi comuni e principale sponsor della sanità pubblica (contrario fin da subito alla privatizzazione dell'ospedale) non è servito per far saltare il banco. 

E proprio a Cairo Montenotte, la coalizione di centrodestra guidata da Toti ha ottenuto il 59,09%. Contro il 37,25% di Ferruccio Sansa. Il candidato Riccardo Benetti (Ora Rispetto per Tutti gli Animali) ha raccolto 85 voti (1,15%). Mettendosi alle spalle il professore Fausto Aristide Massardo (1,15%) e "IlBuonsenso" di Alice Salvatore. 

Nel dettaglio gli altri comuni: Carcare (Toti 55,19% e Sansa 41,14%); Cengio (Toti 62,53% e Sansa 34,00%); Millesimo (Toti 60,34% e Sansa 36,02%); Altare (Toti 55,80% e Sansa 39,74%); Bardineto (79,07% e Sansa (18,90%); Bormida (Toti 65,88% e Sansa 32,35%). 

A Plodio Toti ha ottenuto il 62,68%. Contro il 34,19% di Sansa. Lega primo partito con il 26,4%, il Pd 21%, Cambiamo 18,2%, Fratelli d'Italia 8,2%, Movimento 5 Stelle 5,7%, Forza Italia 1,4%. Preferenze Righello 31, Vaccarezza 12, Garra 16, Garofano 5 e Ghione 2. 

Calizzano (Toti 69,26% e Sansa 27,79%); Cosseria (Toti 63,99% e Sansa 32,44%; Dego (Toti 66,40% e Sansa 30,67%); Giusvalla (Toti 69,41% e Sansa 24,12%); Mallare (Toti 64,98% e Sansa 31,65%). 

A Mioglia Toti ha vinto con il 56,91%. Nel comune di Murialdo (Toti 54,00% e Sansa 45,00%). Osiglia (Toti 63,55% e Sansa 31,03%); Pallare (Toti 67,48% e Sansa 30,53%); Piana Crixia (Toti 66,77% e Sansa 29,34%); Pontinvrea (Toti 63,46% e Sansa 31,73%); Roccavignale (Toti 63,24% e Sansa 34,07%). 

Tra le preferenze spiccano in nomi del già citato Mauro Righello, Angelo Vaccarezza e Caterina Garra (lista Toti presidente), Francesco Garofano (Fratelli d'Italia) e Maria Zunato (Lega). 

Graziano De Valle

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium