/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2020, 12:28

Finale, cominciati i lavori alla rotatoria sulla Sp 490 allo svincolo con l'autostrada

L'importo complessivo dell'opera è di circa 115 mila euro, il cantiere dovrebbe terminare tra la fine di ottobre e novembre

Finale, cominciati i lavori alla rotatoria sulla Sp 490 allo svincolo con l'autostrada

Sono cominciati nella giornata di ieri, 23 settembre, i lavori per rendere definitiva la rotatoria sulla Sp 490 nei pressi dello svincolo dell'autostrada A10 a Finale Ligure.

Ad annunciare ai finalesi e non l'inizio del cantiere, pensato già nel 2014, sono state le code, anche di diverse centinaia di metri, dovute al posizionamento di un semaforo su entrambe le corsie: "La viabilità è abbastanza compromessa ma i semafori sono stati tarati" spiega la consigliera provinciale con delega alla viabilità, Luana Isella. 

"Verrà finalmente messa in sicurezza la viabilità in quel tratto di strada - continua Isella -. Il tutto nasce in collaborazione col Comune di Finale ligure che ha contribuito in maniera sostanziale. L'iter è stato abbastanza lungo per alcune pratiche di esproprio da privati e la necessità di eseguire alcuni passaggi formali molto lunghi per quanto concerne il vincolo paesaggistico".

Il costo complessivo dei lavori, comprendenti progettazione e messa in opera, è di 115 mila euro, fondi derivanti interamente dalle casse comunali che, secondo un protocollo di intesa siglato negli anni scorsi, saranno poi nel tempo rimborsati dall'ente provinciale, che ad ora ha provveduto alle procedure di appalto tramite la Stazione Appaltante Unica.

Verranno costruiti i cordoli necessari, le aiuole laterali, sarà sistemata la carreggiata e posizionata al centro un'aiuola con piante tipiche della macchia mediterranea e un'installazione artistica: "Abbiamo consultati esperti agronomi e del luogo per non lasciare nulla al caso - afferma il vicesindaco con delega ai Lavori e al Verde Pubblici, Andrea Guzzi - il tutto contornato da una scritta semplice ma artistica allo stesso tempo, con parole legate all'outdoor, al mare, all'enogastronomia e alla natura".

Il tutto si sposa così con l'inizio dei lavori al casello autostradale annunciati da Autofiori nel 2021 con un nuovo parcheggio d'interscambio e l'ammodernamento della stazione. "Sarà un biglietto da visita per l'ingresso principale della città che ora avrà la giusta dignità" ha concluso Guzzi.

Mattia pastorino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium