/ Al direttore

In Breve

lunedì 23 novembre
sabato 21 novembre
lunedì 16 novembre
sabato 14 novembre
venerdì 13 novembre
giovedì 12 novembre
martedì 10 novembre
lunedì 09 novembre
venerdì 06 novembre
domenica 01 novembre

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Al direttore | 10 ottobre 2020, 13:48

A Carcare il controllo del vicinato funziona e cresce sempre di più

Una positiva testimonianza di questo progetto basato su collaborazione, senso etico, civiltà

A Carcare il controllo del vicinato funziona e cresce sempre di più

Scrive alla nostra redazione Diego Bazzano, coordinatore della zona Biglino, primo quartiere pilota di controllo di vicinato a Carcare.

"Volevo esprimere alcune considerazioni molto positive su questa nuova attività unica, per ora, in Val Bormida, sottoscrivendo il necessario protocollo d'intesa con la Prefettura.

Dopo il successo con il rione Biglino abbiamo esteso il controllo alla zona di Vispa coordinata dal signor Mauro Chiola e infine nella giornata di mercoledì 7 ottobre 2020, presso la biblioteca comunale di Carcare, si è tenuta la riunione che ufficializza l'ingesso di un terzo quartiere di controllo Gaggioni e San Giovanni, coordinato da Enrico Casanova.

Il tutto, con l'utilizzo di una chat, su smartphone, dove oltre i coordinatori sono presenti altre persone che si sono rese disponibili per contribuire al progetto con un prezioso aiuto.

Posso dire, a nome mio e di tutte le persone che si operano in questa preziosa attività a favore della cittadinanza, che siamo molto soddisfatti per la collaborazione che si è creata tra cittadini e forze dell'ordine, per garantire maggiore sicurezza urbana. Il successo di questo tipo di controllo preventivo è la capacità del cittadino ad essere parte attiva nella tutela dei propri diritti e interessi.

Un forte ringraziamento va all'amministrazione comunale di Carcare, al comitato "A Carcare" e alla polizia locale. L'obbiettivo con il comune e forze dell'ordine è semplicemente quello di rendere efficace la collaborazione attiva dei concittadini nella prevenzione dei reati contro il patrimonio, movimenti sospetti e altri episodi di microcriminalità. Tutto il buon lavoro svolto fino ad ora, a mio avviso, è frutto della grande collaborazione e civiltà che contraddistingue le persone".

Lettera Firmata

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium