/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 20 ottobre 2020, 14:07

L'ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Savona rinnova il Consiglio Direttivo

Presentata una sola lista unitaria che racchiude medici di Medicina Generale, pediatri, medici ospedalieri e liberi professionisti

L'ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Savona rinnova il Consiglio Direttivo

Nei prossimi giorni si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Savona.

"Saranno elezioni molto importanti sia perché purtroppo siamo in un periodo molto difficile per la professione medica e per tutti i cittadini a causa della pandemia di CoVid che sembra non finire e che ha messo a dura prova tutti, medici e popolazione, sia perché per la prima volta si vota attuando la legge di riforma degli Ordini Professionali (n. 3 11 gennaio 2018 - conosciuta come Legge Lorenzin), legge non del tutto gradita ai professionisti e, in parte peggiorativa rispetto all’ordinamento precedente" afferma il dottor Luca Corti, presidente uscente.

A Savona è stata presentata una sola lista, unitaria, che racchiude medici di Medicina Generale, pediatri, medici ospedalieri e liberi professionisti, rappresentando quindi tutte le sfaccettature della professione medica e tutto il territorio della provincia. 

Per la prima volta verrà istituito un seggio nella città di Albenga, cosa consentita dal nuovo ordinamento (una delle poche cose positive della legge) nel giorno 23 ottobre presso l’auditorio S. Carlo in via Roma 70, per la concessione del quale si ringrazia la Fondazione Oddi ed il Comune di Albenga, in particolare il Sindaco e collega, dottor Riccardo Tomatis.

Nei giorni successivi 24, 25, 26 ottobre il seggio elettorale ritornerà presso la sede ordinistica di Savona di piazza Weil, presso il Centro Commerciale le Officine, 1° piano.

"Raccomandiamo a tutti i medici ed agli odontoiatri di recarsi a votare perché è importante la partecipazione di tutti in questo grave momento per il paese ed è importante raggiungere il quorum alla prima votazione per evitare le difficoltà ed i costi per una seconda convocazione elettorale che, tra l’atro, potrebbe essere resa più complicata da un eventuale nuovo lockdown" specificano dall'Ordine.

Le elezioni saranno tenute nel pieno rispetto delle norme anti-covid.

Files:
 Programma elettorale uniti per la Professione 2021-24 OMCEOSV (210 kB)

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium