/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 22 ottobre 2020, 16:58

Probiotici e cosmetica: vantaggi e caratteristiche

I probiotici sono ormai una formula vincente anche nel campo della cosmetica in quanto grazie alla spiccata efficacia e alle loro proprietà è stato possibile realizzare diversi prodotti per mantenere la pelle in salute

Probiotici e cosmetica: vantaggi e caratteristiche

I probiotici sono ormai una formula vincente anche nel campo della cosmetica in quanto grazie alla spiccata efficacia e alle loro proprietà è stato possibile realizzare diversi prodotti per mantenere la pelle in salute.

Ma da cosa sono dati questi effetti sorprendenti dei probiotici? Funzionano davvero o possono provocare effetti indesiderati? Di seguito analizzeremo tutte le virtù che sono state scoperte negli ultimi anni su questi integratori ormai impiegati anche per la realizzazione di trattamenti di bellezza.

Gli integratori probiotici presero il loro nome negli anni '90 per identificare la vasta gamma di microrganismi viventi, essenziali per la salute dell'organismo e per il benessere dell'intestino. È importante infatti consumare la giusta dose di probiotici giornalieri per raggiungere una serie di miglioramenti a livello intestinale e stimolare l'assorbimento delle componenti nutritive. Ma non solo, in realtà i vantaggi dei probiotici sono innumerevoli, tanto che sono emerse delle straordinarie proprietà anche per quanto riguarda il benessere della pelle.

Una delle ultime applicazioni di questi batteri, gli shampoo anticaduta con probiotici Naturalmila si è scoperto che possono portare una serie di benefici nel lungo termine alla cute della testa. Oltre che a permette al capello di crescere in un ambiente più idoneo alle sue necessità.

Ed è per questo che molte persone assumono quotidianamente i probiotici e li inseriscono all'interno del regime alimentare, in altri casi invece sono state prodotte sempre più formule in grado di apportare miglioramenti allo stato cutaneo, prevenire le infezioni dell'epidermide o trattarle in modo diretto.

I probiotici sono quindi reperibili sotto forma di vari prodotti da assumere sia a livello orale che in versione cosmetica, una soluzione che al giorno d'oggi è ormai sempre più ricercata. Gli integratori assunti per via orale si sono rivelati dei perfetti alleati per stimolare la funzione intestinale in quanto vanno a regolarne la mucosa e la flora batterica.

Occorre infatti considerare che l'intestino può essere colpito sia da batteri buoni che da batteri cattivi: un costante consumo di probiotici permette di mantenere sotto controllo la proliferazione dei batteri cattivi e stimola la produzione dei batteri buoni.

Queste eccellenti proprietà dei probiotici sono note ormai da oltre 20 anni, tuttavia gli esperti mettono ancora oggi in risalto gli ulteriori benefici che si celano dietro questo prodotto e di non sottovalutarne il consumo. Ed ecco perché spesso, per le persone che soffrono di disturbi intestinali, vengono consigliati questi integratori da inserire all'interno della dieta al fine di regolarizzare al meglio la flora intestinale.

I probiotici sono inoltre adatti a tutti, sia ai grandi che ai bambini: anche quest'ultimi infatti possono assumerli per via orale al fine di curare vari disturbi dell'intestino. Al giorno d'oggi si possono reperire sul mercato diverse tipologie di probiotici da bere in vari gusti e adatti ad ogni occasione, anche come bevanda mattutina o pomeridiana. Non vi è alcun pericolo per quanto riguarda un consumo regolare di probiotici: è importante infatti assumerli nelle giuste dosi senza eccedere per godere di tutti i loro benefici.

A questo punto non resta che scoprire qual è il nesso dei probiotici con il mondo della cosmetica e perché questi integratori si sono rivelati estremamente efficaci anche per la cura delle infezioni cutanee.

Probiotici: benefici e vantaggi

La prima cosa da fare è conoscere tutti i vantaggi che si possono ottenere da un consumo regolare di probiotici, integrando questi prodotti all'interno di un'alimentazione sana e bilanciata:

• combattono la formazione di microrganismi enteropatogeni (i batteri cattivi che possono colpire l'intestino);

• rinforzano le difese immunitarie dell'intestino al fine di combattere al meglio la proliferazione dei batteri pericolosi;

• stimolano l'attività gastroenterica, pertanto favoriscono un corretto transito intestinale e aiutano ad assimilare tutti i nutrienti presenti nei cibi che vengono ingeriti;

• prevengono la formazione di cellule tumorali;

• facilitano il processo digestivo, quindi si consiglia di consumare regolarmente i probiotici soprattutto se si è affetti da disturbi di digestione.

I probiotici sono capaci di donare all'organismo una serie di vantaggi, tuttavia possono anche celare ulteriori benefici che si riflettono sulla salute cutanea.

Spesso infatti si sottovaluta l'importanza del benessere cutaneo e non viene preso in considerazione il ruolo che la pelle svolge per proteggere il corpo dalle aggressioni degli agenti esterni come fattori ambientali, microbiologici e nocivi.

La pelle è una vera e propria copertura ed è utile per favorire lo stato di buona salute salvaguardando il corpo dall'azione pericolosa degli elementi esterni quali i raggi UV, l'inquinamento ambientale o gli agenti atmosferici.

Una pelle levigata ed omogenea indica infatti che il corpo gode di ottima salute, quindi l'organismo è in grado di assimilare correttamente tutti i principi nutritivi e sfruttarne ogni beneficio rendendola più tonica ed elastica.

Tuttavia l'invecchiamento cutaneo, anche se è un processo inevitabile in ambito genetico, può comunque comparire in modo precoce a causa appunto degli agenti esterni a cui ogni giorno la pelle viene sottoposta come l'esposizione ai raggi solari, lo smog, i fattori ambientali come freddo e umidità, il fumo ed ulteriori cause.

A tal proposito bisogna tenere a mente il ruolo che svolgono le componenti anti ossidanti presenti in alcuni alimenti, poiché sono in grado di combattere l'azione dei radicali liberi e rallentare il fenomeno dell'invecchiamento cutaneo.

L'azione anti ossidante di determinati cibi o prodotti è essenziale per rafforzare l'elasticità della pelle, mantenerla più luminosa e ben rassodata andando così a prevenire tutti quei danni dovuti alle componenti esterne.

Si raccomanda quindi un'assunzione o un utilizzo regolare di prodotti ad azione anti ossidante per migliorare il benessere cutaneo e mantenere una pelle sana ed uniforme.

Spesso i problemi della pelle vengono sottovalutati e se trascurati per molto tempo possono provocare uno squilibrio dell'omeostasi immunologica. Ed ecco perché è bene prestare la dovuta attenzione alla flora della pelle, che svolge il ruolo principale per favorire lo stato di salute.

Probiotici e trattamenti di bellezza

È stato appurato dunque che grazie alle loro spiccate funzionalità, i probiotici sono ormai un elemento indispensabile anche nel mondo della cosmetica e a livello dermatologico in quanto aiutano a contrastare alcune problematiche come la dermatite atopica. Questo aspetto è dato proprio dalle loro eccellenti proprietà antinfiammatorie.

Da vari studi condotti sulle caratteristiche dei probiotici è emerso che agiscono molto bene per quanto riguarda il fenomeno del photoaging ed apportano un netto miglioramento alle difese immunitarie del derma.

Inoltre da recenti studi scientifici è stato comprovato che l'uso di Lactobacillus johnsonii contrasta efficacemente lo stato infiammatorio delle cellule del sistema immunitario della pelle. Di conseguenza è stato possibile constatare che i probiotici sono una soluzione ottimale per le persone che hanno subito danni alla pelle dopo una lunga esposizione ai raggi solari.

Non bisogna poi dimenticare la funzionalità primaria di questi integratori che è ormai nota a tutti gli effetti: assumerli quotidianamente significa salvaguardare il corretto equilibrio della flora intestinale, stimolare l'assimilazione dei principi nutritivi essenziali per soddisfare ogni fabbisogno dell'organismo e migliorare il metabolismo cellulare.

Probiotici e progetti futuri

Gli innumerevoli benefici che sono emersi dagli esperimenti clinici effettuati sui probiotici hanno reso questi integratori un punto di riferimento nel mondo della cosmetica dando vita ad una vasta realizzazione di formule e trattamenti per favorire il benessere cutaneo.

Sul mercato si possono infatti reperire molteplici soluzioni dall'effetto anti età in grado di combattere l'azione dei radicali liberi e rallentare il processo di invecchiamento delle cellule. Non solo, l'uso di queste formule ha dimostrato anche degli straordinari risultati nel campo dermatologico per le persone che hanno subito dei danni alla pelle dopo eccessive esposizioni ai raggi UV.

Le varie formule a base di probiotici sono indicate per tutti ad esclusione di coloro che hanno intolleranze specifiche, inoltre è bene sempre tenere conto del grado di sicurezza riportato su ogni prodotto.

Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium