/ Attualità

Attualità | 23 ottobre 2020, 16:18

Piaggio, i Vigili del fuoco acquistano un nuovo P180 Avanti Evo per l'attività di ricerca e salvataggio

A contratto anche l'impegno sulla manutenzione di un altro mezzo, per un ordine dal valore complessivo di circa 9 milioni

Piaggio, i Vigili del fuoco acquistano un nuovo P180 Avanti Evo per l'attività di ricerca e salvataggio

A poche settimane dall’annuncio della vendita di un velivolo P.180 Avanti Evo a un cliente statunitense, Piaggio Aerospace aggiunge al proprio portafoglio un nuovo ordine, questa volta sottoscritto da un organismo che fa capo al Ministero dell’Interno: ad acquistare un nuovo esemplare del prodotto di punta della società ligure è il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, al cui Dipartimento sarà consegnato nell’estate del prossimo anno.  

Ad annunciarlo, è stato il Commissario Straordinario di Piaggio Aerospace, Vincenzo Nicastro, nel corso di un incontro (virtuale) organizzato questa mattina dal MISE, con la partecipazione di rappresentanti delle amministrazioni locali e dei sindacati, presieduto dai Sottosegretari allo Sviluppo Economico Alessandra Todde e Gian Paolo Manzella.

La configurazione del nuovo velivolo, che andrà a sostituire un vecchio esemplare del P.180, sarà personalizzata sulle specifiche esigenze del Corpo e in grado di assolvere a diversi compiti: si tratterà infatti di una versione destinata sia al trasporto delle persone – per un massimo di otto passeggeri – sia ad attività di search & rescue (SAR, ricerca e salvataggio), in grado di alloggiare una barella e dotato di un flight management system (sistema di gestione del volo) con modalità SAR, particolarmente adatto per tale tipo di operazioni. Il P.180 verrà inoltre consegnato con una porta più ampia dello standard, in modo da rendere più agevoli le varie attività cui è destinato.

Il contratto siglato oggi prevede anche un impegno da parte di Piaggio Aerospace a eseguire le manutenzioni programmate e non - sia sul nuovo sia su un secondo velivolo che fa già parte della flotta dei Vigili del Fuoco - per i due anni successivi alla consegna. Il valore dell’ordine è di circa 9 milioni di euro.

Terminato l’incontro, è arrivato il commento di Paolo Maurizi, Dirigente dell’Ufficio Coordinamento Servizio Aereo e Soccorso Aeroportuale – Direzione Centrale Emergenza – Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco: “Uno dei due velivoli della nostra flotta aveva bisogno di significativi interventi di ammodernamento e la sua sostituzione con un aereo di nuova produzione ci è sin da subito sembrata la soluzione ottimale”, ha detto Maurizi. “Possiamo ora continuare ad apprezzare le eccellenti caratteristiche del P.180, ma con una maggiore capacità operativa e minori costi di gestione”.

Con questo ordine, che si aggiunge agli altri 14 acquisiti dall’inizio dell’Amministrazione Straordinaria, Piaggio Aerospace conferma di avere in portafoglio un prodotto, il P.180 Avanti EVO, che nella sua più recente configurazione ben si adatta alle esigenze operative di chi lavora ogni giorno per garantire la sicurezza dei cittadini”, ha commentato a sua volta Nicastro. “La rinnovata fiducia accordataci dai Vigili del Fuoco assume in questo periodo un significato particolare, con l’azienda nella sua interezza ormai prossima all’aggiudicazione ad un nuovo proprietario e pronta ad aprire un nuovo capitolo della propria storia”. 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium