/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 24 ottobre 2020, 15:52

Regione, il PD: "No a nuove poltrone, si a nuovi medici. Il centrodestra aumenta i costi della politica"

"Chiedendo agli assessori di dimettersi da consiglieri uno spregio ai sacrifici chiesti ai liguri"

Regione, il PD: "No a nuove poltrone, si a nuovi medici. Il centrodestra aumenta i costi della politica"

"In spregio ai sacrifici chiesti ai liguri, la Giunta Toti moltiplica i costi della politica facendo dimettere dalla carica di consiglieri coloro che sono stati nominati assessori, in modo da garantire nuove poltrone ai primi dei non eletti del centrodestra. Il risultato: un aumento di costi di più di mezzo milione di euro all’anno. Invece di assumere nuovi medici e infermieri, a fronte delle croniche carenze di tutte le Asl, il centrodestra insiste su logiche di spartizione per accontentare tutti i parti della sua coalizione. A pagare saranno ancora una volta i liguri. Accorciate la lista, ma quella di attesa delle prestazioni sanitarie. Pensate alla salute dei cittadini: investite in Sanità!".

Commenta così alcune scelte del governatore Toti il gruppo del PD in Regione Liguria.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium