/ Politica

Politica | 25 ottobre 2020, 11:14

Regolamento comunale, anche il Pd si scaglia contro la maggioranza. Di Padova: “Fuori luogo in questo momento mettere regole che escludono”

Come fatto dal capogruppo di Rete a Sinistra Ravera anche i dem puntano il dito contro l’amministrazione su alcuni aspetti del regolamento

Regolamento comunale, anche il Pd si scaglia contro la maggioranza. Di Padova: “Fuori luogo in questo momento mettere regole che escludono”

“Il regolamento non è stato condiviso con nessuno, non è questo il momento di andare a dire di tenere pulite le saracinesche, bisogna dargli una mano a non chiuderle, fuori luogo in questo momento mettere regole che escludono”.

Anche il Partito Democratico con la capogruppo consiliare Elisa Di Padova si è scagliata contro l’amministrazione in merito all’approvazione del nuovo regolamento comunale.

Come specificato dal capogruppo di Rete a Sinistra Marco Ravera (leggi QUI) le minoranze puntano il dito su alcuni aspetti del nuovo regolamento: dallo stop all’apertura di negozi take way se non per prodotti tipici regionali liguri, l’ordine delle vetrine nel centro storico e l’obbligo di tenere pulite le saracinesche, le vetrine e eventuali spazi non protetti da serrande, con l’oscuramento delle stesse con modalità e materiali (tipo cartoncino di colore neutro, chiaro) utili per rispettare il decoro estetico delle vie del centro di Savona.

“Avevamo chiesto di non farci votare contro questo regolamento perché può essere utile andare a regolamentare il decoro del centro cittadino ma non in questo momento e con queste modalità. C’è stato risposto che non era possibile che doveva passare e allora abbiamo votato convintamente no” spiega Elisa Di Padova.

“Bisogna essere molto bravi ad attrarre e non escludere, includere, sostenere. C’è un problema di contenuti, di modi, di codici Ateco, di dicitura dei prodotti liguri, che non ci sta e che merita un approfondimento” conclude la capogruppo dem.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium