/ Politica

Politica | 27 novembre 2020, 13:22

Discusso in Consiglio di Stato a Roma l'appello della Provincia sul ricorso Italiana Coke

Il presidente Olivieri fa il punto della situazione: "Non è possibile prevedere i tempi per il deposito della sentenza che peraltro, è auspicabile avvenga a breve, proprio in considerazione delle ricadute sull'ambiente"

Discusso in Consiglio di Stato a Roma l'appello della Provincia sul ricorso Italiana Coke

Presso il Consiglio di Stato a Roma è stato discusso ieri l'appello avverso la sentenza del TAR con riferimento al ricorso Italiana Coke. L'appello è stato trattenuto in decisione da parte del Collegio.

Il legale incaricato dalla Provincia ha evidenziato l'importanza di questa vicenda - perfettamente chiara al Collegio sotto ogni aspetto - soprattutto in relazione alla situazione ambientale.

La Provincia di Savona, in stretta sinergia con comune di Cairo Montenotte e Regione Liguria, continuerà a lavorare alla questione fino alla pubblicazione della sentenza.

Commenta il Presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri: "Ieri è stato discusso a Roma davanti il Consiglio di Stato e trattenuto in decisione l’appello della Provincia (e altri Enti) avverso la sentenza resa dal TAR con riferimento al ricorso Italiana Coke. Il Presidente ha inteso chiarire che il Collegio ha perfettamente chiara la vicenda, anche per quanto concerne gli aspetti tecnici". 

"Il legale della Provincia, il professor avvocato Mariano Protto, ha ribadito fermamente l’importanza della vicenda, soprattutto in relazione alla potenziale grave situazione ambientale e all'impossibilità tecnica di attuare le statuizioni del TAR. Non è possibile prevedere i tempi per il deposito della sentenza che, peraltro, è auspicabile avvenga a breve, proprio in considerazione delle ricadute sull'ambiente, come si è insistito nel rimarcare per tutto quanto possibile" prosegue. 

"La Provincia sta ovviamente continuando a lavorare convintamente alla questione, in costante sinergia con il comune di Cairo Montenotte e la Regione Liguria; ancora martedì la presidenza si è confrontata e aggiornata puntualmente con il dirigente e i componenti del settore, tra le altre cose si sta definendo analitica ricostruzione dei provvedimenti che Provincia ha assunto e potrà valutare, tenuto conto del nuovo Piano Ambientale della Regione, da oggi fino alla pubblicazione della sentenza" conclude Olivieri. 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium