/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 29 novembre 2020, 11:34

Emergenza Coronavirus, il Governo avrebbe deciso: stop agli spostamenti tra Regioni a Natale

L'intenzione è quella di limitare movimenti di massa come successo la scorsa estate ed evitare una terza ondata già a gennaio

Il governatore ligure Giovanni Toti col ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia

Il governatore ligure Giovanni Toti col ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia

La seconda ondata si è ammortizzata, i dati migliorano, ma la situazione del nostro Paese resta ancora complicata.

E' questo, secondo quanto trapela dal Comitato Tecnico Scientifico, il quadro di un'Italia che da oggi è un po' meno "rossa", epidemiologicamente parlando, ma per il quale abbassare la guardia potrebbe essere ferale e portare ad una terza ondata già ad inizio gennaio, quando quella dell'autunno potrebbe ancora non essere stata riassorbita del tutto.

L'appello alla prudenza e al rigore che arriva dalle strutture sanitarie e dai medici del territorio parrebbe così aver convinto il Governo a inserire nel prossimo dpcm, in vigore dal 4 dicembre, una norma che nel periodo natalizio imponga lo stop allo spostamento tra Regioni.

Un provvedimento che potrebbe diventare effettivo dalla settimana prima del Natale al fine di limitare la circolazione delle persone e con esse le possibilità di diffusione del virus. Insomma per non ripetere quanto successo in estate, come continuano a ripetere i ministri Boccia e Speranza.

A inizio settimana i governatori proveranno a convincere il governo, nella solita videoconferenza che precede la firma dei decreti, a rivedere la norma, ma ormai la strada sembra segnata.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium