/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 05 gennaio 2021, 14:32

Varazze, il Prefetto firma per lo scioglimento del consiglio comunale dopo il decadimento di Bozzano

Uno scioglimento che però è solo formale in quanto è finalizzato a consentire le nuove elezioni nel primo turno utile

Varazze, il Prefetto firma per lo scioglimento del consiglio comunale dopo il decadimento di Bozzano

Dopo la nomina a consigliere regionale, Alessandro Bozzano è stato dichiarato decaduto come sindaco di Varazze e ieri sul sito del comune è stato pubblicato l'avviso di scioglimento del consiglio comunale firmato dal Prefetto di Savona Antonio Cananà.

Uno scioglimento che però è solo formale dopo la condizione di incompatibilità del sindaco, in quanto è finalizzato a consentire le nuove elezioni nel primo turno utile. Fino alle nuove amministrative il consiglio e la giunta rimangono in carica e le funzioni del sindaco vengono svolte dal vicesindaco. Come accaduto infatti a Varazze dove è subentrato Luigi Pierfederici.

Bozzano quindi, che era stato eletto nel maggio del 2019 per il secondo mandato, aveva lasciato il ruolo di primo cittadino dopo 6 anni e mezzo e ad interim rimarrà il suo vice probabilmente fino alle prossime elezioni previste per aprile-maggio 2021.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium