/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 20 gennaio 2021, 13:56

Finale, bar sanzionato per consumazione sul posto. La polizia locale: "Chiediamo vicendevole equilibrio"

Il comandante Minuto: "Con tutti gli esercenti parità di giudizio"

Finale, bar sanzionato per consumazione sul posto. La polizia locale: "Chiediamo vicendevole equilibrio"

"Non ho motivo di dubitare dell'integrità e della veridicità di quanto rapportato poi dai miei agenti". A difendere l'operato degli agenti della polizia locale finalese dopo le accuse rivolte sui social da un commerciante sanzionato per aver servito del vino da asporto consumato poi a non sufficiente distanza dal proprio bar è il comandante Eugenio Minuto.

"Il personale, due agenti, era impegnato in tutt'altro servizio, al punto che nemmeno avevano i formulari per scrivere il verbale. Passando hanno notato una signora col bicchiere in mano appoggiata al banco dove l'esercente porge la merce da asporto e si sono avvicinate per verificare la situazione e all'interno hanno notato un signore che stava bevendo il caffè nella tazzina" racconta il comandante.

"A quel punto - prosegue Minuto - hanno fatto notare la sussistenza della zona arancione, ma senza intento sanzionatorio, come avvertimento. Da lì la vicenda ha preso una piega decisamente più animata, tanto che le due agenti hanno chiesto il supporto di altri due colleghi".

Una situazione insomma figlia anche forse dell'incertezza prodotta dalle norme, ma dal comando di Polizia finalese difendono la propria correttezza.

"Ogni volta ci raccomandiamo vicendevolmente l'equilibrio nelle azioni, noi stessi siamo sotto pressione dal febbraio scorso. Abbiamo centinaia di esercizi commerciali e pubblici da controllare, nei mesi abbiamo avuto diverse segnalazioni dopodiché i verbali sono circostanziati, ma abbiamo notato che ci sono esercizi più inclini a violare le regole. Posso anche non condividere una legge, ma come agente la devo far rispettare. Questa accusa di disparità lascia secondo me il tempo che trova. Non ci risulta avere il pugno più duro di altri comandi similari e verso alcuni commercianti piuttosto che verso altri" conclude Minuto.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium