/ Solidarietà

Solidarietà | 20 gennaio 2021, 07:35

Spotorno, la Croce Bianca potenzia il suo organico: arrivano le unità cinofile

Il progetto, presentato ad Anpas grazie alla collaborazione con altre associazioni, sarà utile per tutta la provincia

Spotorno, la Croce Bianca potenzia il suo organico: arrivano le unità cinofile

Sarà la Croce Bianca di Spotorno il riferimento dell'Anpas per la ricerca persone.

Grazie a un progetto presentato all'ente a cui aderiscono le pubbliche assistenze in collaborazione con altre associazioni che si occupano di volontariato e soccorso, infatti, la pubblica assistenza spotornese sarà tra le prime nella nostra provincia a disporre del servizio offerto dal nucleo cinofili.

"Siamo felici di questo nuovo inizio per la nostra associazione che per noi è un ulteriore riconoscimento dei tanti sacrifici che come Croce Bianca abbiamo fatto in questi anni - spiega il presidente Filippo Rossi - Questo per noi sarà un punto di partenza che ci permetterà di ampliare le nostre competenze del soccorso fino ad arrivare, dopo aver conseguito un brevetto apposito, a poter svolgere anche la ricerca di persone sotto le macerie".

Il gruppo, vera eccellenza di cui beneficerà tutto il savonese, è già composto da 5 unità cinofile operative composte da un conduttore e un cane, e presto verranno formate altre persone che avranno funzioni logistiche.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium