/ Attualità

Attualità | 23 gennaio 2021, 16:24

Pieve di Teco premia con la Medaglia d'Oro i cittadini che hanno compiuto 80 anni. Alessandri: 'Giusto riconoscimento a chi ha dato lustro alla nostra comunità'

La cerimonia si svolgerà domani, giorno della festa di San Sebastiano, Santo patrono. In tutto i premiati sono 17, 13 donne e 4 uomini, a cui si aggiungono i sette bambini nati nel 2019: questa è l'edizione numero 50

Pieve di Teco premia con la Medaglia d'Oro i cittadini che hanno compiuto 80 anni. Alessandri: 'Giusto riconoscimento a chi ha dato lustro alla nostra comunità'

Nonostante il periodo complesso legato alle difficoltà derivanti dalla pandemia da Covid-19, il Comune di Pieve di Teco non rinuncia alle proprie tradizioni. Si terrà domani, domenica 24 gennaio, subito dopo la celebrazione della Santa Messa in Onore del Santo Patrono, San Sebastiano, programmata alle ore 10.45, la festa dei cittadini pievesi nati nel 1941. Subito dopo la celebrazione, officiata da Don Decanis, l’amministrazione comunale rinnova il tradizionale appuntamento della consegna delle Medaglie d’Oro ai cittadini che hanno compiuto 80 anni e che sono residenti a Pieve di Teco. Un appuntamento, particolare questo del 2021, considerato che ricorre il 50° anniversario. La prima venne realizzata infatti, nel 1971. I riconoscimenti verranno dati a 17 cittadini, 13 donne e 4 uomini. Nello specifico la medaglia d’Oro verrà consegnata a Evelina Ansaldo, Alba Berutti, Giacomo Biginato, Giorgio Bonanato, Augusto Brunengo, Iole Casa, Rita Carmela Degola, Romana Fossati, Barbel Anna Gack, Nanda Marchesino, Anna Maria Michelis, Mariagrazia Morlacchi, Giovanna Nano, Maria Grazia Ramò, Ginetto Ronco, Francesca Savona e Giuseppina Vinai. 

“È un periodo difficile per tutti- sottolinea il sindaco Alessandro Alessandri- ma da parte nostra non poteva essere tralasciato il giusto riconoscimento a chi ha dato lustro alla nostra comunità. Loro sono il nostro orgoglio. Lavoratori e lavoratrici che hanno contribuito allo sviluppo della nostra terra con grande determinazione  e sacrificio. Tragicamente la pandemia ha sottolineato come i nostri anziani, i nostri nonni, i nostri genitori e quindi i nostri affetti più cari, siano da proteggere. Questo, da parte nostra, è un piccolo segno per dimostrare loro quanto sono importanti per il nostro territorio. La consueta cerimonia non potrà svolgersi all’interno del Comune ed è per questo che ringrazio Don Decanis per l’ospitalità. Tutto si svolgerà nel corretto rispetto delle norme anti-covid”. 

Il Comune di Pieve di Teco inoltre, premierà anche i piccoli cittadini nati nel 2019. In tutto sono sette. “Questo è un modo- prosegue il sindaco Alessandri- per dare loro il benvenuto nella comunità. I nostri bambini sono il nostro futuro e in questo momento abbiamo bisogno di speranza per poter affrontare le avversità che la vita ci sta ponendo davanti ed è per questo che anche a loro consegneremo la Medaglia d’Oro”. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium