/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

(h. 11:31)

Cerca nel web

Sanità | 08 febbraio 2021, 09:30

Perché il sonnellino fa bene alla salute?

La guida di Fab SMS al pisolino

Perché il sonnellino fa bene alla salute?

Che lo si chiami pisolo, pisolino, riposino o pennichella, una cosa è certa: prendersi una pausa a metà pomeriggio fa bene alla salute. Sono numerosi, infatti, gli studi che si sono succeduti a dimostrare i benefici dell’amato sonnellino. Quali sono? Scopriamoli insieme a Fab SMS.

Le regole d’oro del sonnellino

Il pisolino diurno dovrebbe durare tra i venti e i trenta minuti, per non rischiare di cadere nella cosiddetta inerzia del sonno, ovvero la fase in cui si dorme molto profondamente, svegliarsi diventa difficile e si rimane come intontiti. In altre parole, si scivola nella stessa fase che attraversiamo all’inizio della notte e che serve per proteggere la prima, fondamentale e ristoratrice tappa del riposo. Il momento migliore per la pennichella? Dopo pranzo, quando si intercetta il calo circadiano della vigilanza e la propensione al sonno è maggiore. Addormentarsi a pomeriggio inoltrato, invece, potrebbe indebolire il sonno notturno.

Un toccasana per gli anziani

Fare un pisolino è un toccasana per tutti, ma soprattutto per gli anziani. Stando a un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica General Psychiatry, dormire al pomeriggio migliora la fluidità del discorso, la memoria, la percezione dello spazio e la stabilità dell’umore. La pennichella potrebbe quindi svolgere un ruolo benefico nel prevenire l’insorgere della demenza? Secondo quanto affermato dal team di ricerca, è ancora troppo presto per dirlo: serviranno nuovi e robusti studi in questa direzione.

Migliora la salute del sistema cardiovascolare

Il pisolino mette a riposo il sistema nervoso autonomo e può avere effetti positivi sulla pressione e sull’attività cardiaca. Sono diversi gli studi che concordano nell’affermare che fare riposini regolari porti effetti positivi per il cuore e per la pressione arteriosa.

Aiuta a prendere le decisioni

Secondo i dati emersi da uno studio dell’Università di Bristol e pubblicato sul Journal of Sleep Research, il sonnellino aiuterebbe a fornire ispirazione per prendere decisioni difficili. In particolare, la ricerca evidenzia come la pennichella sia in grado di favorire l’elaborazione di informazioni di cui non si è pienamente coscienti e valutare aspetti positivi e svantaggi che possono influire su una decisione.

Rinforza il sistema immunitario

Quando siamo deprivati di sonno, il sistema immunitario si indebolisce. Se ci capita di aver dormito poco una notte, un pisolino prima della notte seguente ci aiuta a non indebolire il nostro sistema immunitario.

Aumenta la concentrazione

Dopo un breve riposo aumentano la vigilanza e l’attenzione, migliorando la memoria e la capacità di pensiero. Alcuni studi hanno dimostrato i benefici del sonno sulla memoria procedurale e quella semantica per questo il riposino è molto indicato anche agli studenti: fare la pennichella tra una sessione di studio e l’altra permette di consolidare quanto appreso in precedenza e migliora le performance cognitive. Per scongiurare difficoltà ad addormentarsi la sera, anche ai più giovani è consigliato non dormire dopo le 16 e mai oltre un’ora di seguito.

Fab SMS promuove attivamente la cultura del benessere e realizza Piani Mutualistici su misura per te e per i tuoi cari. Seguici su Instagram e Facebook e clicca qui per scoprire di più: Chi siamo.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium