Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Sanità

Sanità | 20 febbraio 2021, 12:30

Giornata Nazionale del personale sanitario e del volontariato: consegnati encomi alla Croce Bianca e Rossa di Savona

Corti, Ordine Medici: "Oggi è un giorno triste, 326 i medici deceduti, la maggior parte nella seconda fase". Prefetto Cananà: "Inviate 17 proposte di conferimento come Cavaliere della Repubblica"

Giornata Nazionale del personale sanitario e del volontariato: consegnati encomi alla Croce Bianca e Rossa di Savona

Due encomi della città di Savona consegnati alla Croce Rossa e Bianca savonesi.

A Palazzo Sisto questa mattina in occasione della Giornata Nazionale dei Professionisti Sanitari, Socio-Sanitari, Socio-Assistenziali e del Volontariato sono stati conferiti i riconoscimenti alle due pubbliche assistenze ed è stata celebrata la ricorrenza con un incontro che coincide, purtroppo, anche con la scoperta un anno fa, il 20 febbraio, del primo sospetto caso di Coronavirus in Italia a Codogno.

All'incontro, organizzato e coordinato dal sindaco Ilaria Caprioglio, hanno partecipato il Prefetto Antonio Cananà, il Vescovo della Diocesi di Savona-Noli Calogero Marino, il direttore generale dell'As2 Marco Damonte Prioli, il presidente dell'Ordine dei Medici Luca Corti, dell'ordine dei Farmacisti Giovanni Zorgno, degli infermieri Roberta Rapetti, Laura Pozzo, consigliere dell'ordine degli assistenti sociali della Liguria e Matteo Lupi del centro di servizi per il volontariato, CSV Polis di Savona e Imperia.

"Siete la punta di diamante, andando al di là dei vostri compiti e mettendo a rischio la vostra vita avete operato per settimane in carenza dei dispositivi di protezione individuale. E' importante ricordare le vittime del Coronavirus e i tanti di voi che sono morti in servizio nel prestare cure e assistenza. Non è solo un saluto il mio ma un segno di riconoscenza, ho inviato nei mesi scorsi alla Presidenza della Repubblica tutta una serie di proposte, 17, di conferimento del titolo di Cavaliere, la grande maggioranza riguarda operatori del settore sociosanitario e del mondo del volontariato" il commento del Prefetto Antonio Cananà.

"Questa apocalisse della pandemia ha rivelato delle fragilità e soprattutto delle risorse, una straordinaria professionalità di tutti, dai medici, gli infermieri, il volontariato. Vi dobbiamo ringraziare e anche chiedere scusa perché non eravamo così consapevoli del vostro lavoro. Se siete eroi lo siete nella forma della vostra professionalità, avete avuto il coraggio di mettere a rischio la vostra sicurezza" dice il Vescovo Calogero Marino.

"Abbiamo un servizio sanitario magnifico e ce ne siamo resi conto solo in questa fase, speriamo che il recovery fund, questa iniezione di risorse, ci dia un po' di respiro" ha proseguito Marco Damonte Prioli, dg Asl2.

 "I medici festeggiano questa ricorrenza ma è una giornata triste, ad oggi siamo arrivati a 326 medici deceduti, una cosa che non doveva succedere, quasi la metà sono morti nella seconda fase. Abbiamo vissuto l'inizio della pandemia quando la sera prima non sapevamo se la Regione avrebbe ricevuto adeguate scorte e quindi neanche se i nostri medici sarebbero stati protetti nei giorni successivi. Non doveva accadere. Apporremo una targa dopo l'estate dalla nostra sede in ricordo delle vittime" ha dichiarato Luca Corti.

In conclusione sono stati consegnati gli encomi del sindaco alle due pubbliche assistenze savonesi.

Giuseppe Curto, presidente della Croce Rossa Savona: "E' stata una lotta veramente dura, mancavano i mezzi, le protezioni, per fortuna siamo arrivati ad oggi aiutati dai cittadini savonesi, cercheremo in futuro di essere sempre presenti e aiutare le persone".

Giovanni Carlevarino, presidente della Croce Bianca Savona: "Senza la collaborazione delle istituzioni e del volontariato questa pandemia avrebbe fatto molti più danni, un piccolo merito ce lo dobbiamo prendere. Dopo la paura c'è stato il coraggio e la voglia di essere sempre a disposizione del prossimo. La Croce Bianca ha fatto la sua parte ma è stata aiutata".

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium