/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 23 febbraio 2021, 15:42

La "Canzone di libertà" del Centro Danza Savona davanti al Teatro Chiabrera

I giovani danzatori hanno ballato tra le colonne del teatro savonese per offrire solidarietà alla manifestazione nazionale "Facciamo luce sul teatro"

La "Canzone di libertà" del Centro Danza Savona davanti al Teatro Chiabrera

Anche il Centro Danza Savona (CeDanSa) diretto dalla coreografa Alessandra Schirripa ha aderito, ieri, 22 febbraio, alla manifestazione nazionale "Facciamo luce sul teatro" per portare l'attenzione sulle immense difficoltà economiche fronteggiate in questo anno di pandemia dai lavoratori dello Spettacolo.

Non una coreografia strategicamente programmata a tavolino ma, al contrario, una manifestazione spontanea, scaturita dal cuore, un gesto di sincero e profondo amore per l'arte, la musica e la danza.

Davanti al maestoso teatro Gabriello Chiabrera di Savona, tra le colonne inaugurate in quel 1853 che oggi ci sembra così lontano, hanno ballato i danzatori del CeDanSa Ballet Theater Cecilia Caviglia, Gioele Cosentino, Greta Dagnino, Carlo Froi, Giulia Genta, Alessia Rebagliati, Roberta Rossi, Sara Spiegl, Giorgia Tommasi, Bakit Zerilli, sulle note di "Redemption Song", scritta da Bob Marley and the Wailers.

Un testo intenso, profondo, che fa riflettere oggi come e più di ieri.

Rileggiamone un breve estratto:

"Progrediamo in questa generazione

In modo trionfante
Mi aiuterai a cantare
Questi canti di libertà?
Perché tutto quel che ho sempre avuto
Sono i canti di redenzione,
canti di redenzione

Emancipatevi dalla schiavitù mentale
Solo noi stessi possiamo liberare la nostra mente"

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium