/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 25 febbraio 2021, 09:35

Sanzionato per divieto di sosta a Carcare, cittadino vince il ricorso: l'autoscan non è omologato

La minoranza attacca: "Può essere utilizzato per scoprire chi non paga l'assicurazione o per chi ha il collaudo scaduto. Non l'avevamo fatto presente in Consiglio comunale"

Sanzionato per divieto di sosta a Carcare, cittadino vince il ricorso: l'autoscan non è omologato

Il giudice di Pace di Savona annulla la contravvenzione per divieto di sosta contestata ad una cittadino da parte della polizia municipale di Carcare attraverso l'utilizzo dell'apparecchiatura autoscan capture short. 

"Si tratta di quella telecamera montata sull'auto della polizia municipale che tante vittime ha fatto in questi mesi nel nostro Paese" attacca il gruppo consiliare di opposizione "Lorenzi Sindaco". 

"Il ricorso verteva sulla sull'illegittimità del verbale in quanto l'autoscan non è omologato e non è incluso nell'elenco ministeriale delle attrezzature atte a rilevare infrazioni a distanza - prosegue - Infatti i vigili si sono difesi, contraddicendo quanto scritto in precedenza sul verbale, sostenendo che la multa è stata rilevata dal vigile che ha utilizzato poi l'autoscan solo per avere un supporto fotografico"

"Insomma, 17 mila euro (tanto è costato l'autoscan) per una foto. Non bastava il cellulare? Comunque l'autoscan può essere utilizzato per scoprire chi non paga l'assicurazione o per chi ha il collaudo scaduto - concludono dal gruppo "Lorenzi Sindaco" - Noi l'avevamo fatto presente con un'interrogazione discussa nel Consiglio comunale dello scorso 8 ottobre 2020"

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium