Solidarietà - 03 marzo 2021, 12:45

Coldiretti: "Anche in anno Covid tornano le margherite per AIRC"

"Progetto importante per continuare ad avanzare nella ricerca passando attraverso un fiore 100% Italia, la margherita della Piana di Albenga"

Coldiretti: "Anche in anno Covid tornano le margherite per AIRC"

La solidarietà e la ricerca non le spegne neanche la pandemia: fino al 25 aprile, per l’ottavo anno consecutivo, torna la 'Margherita per Airc', iniziativa sostenuta da AICG, FDAI e la Coldiretti con i suoi associati che forniranno il fiore diventato, ormai, simbolo della ricerca oncologica Italiana, la margherita bianca d’Albenga.

“Il mercato delle margherite è un mercato fondamentale per la nostra provincia –affermano il Presidente di Coldiretti Savona Marcello Grenna e il Direttore Provinciale Antonio Ciotta – che purtroppo la scorsa primavera ha subito una pesante battuta d’arresto a causa della pandemia. Ma, ciononostante, anche quest’anno le imprese non hanno fatto mancare, come sempre, il loro sostegno a tale iniziativa e siamo onorati che l’AIRC continui a scegliere questo fiore, al quale siamo particolarmente legati, per un fine così nobile. La «Margherita per AIRC» nasce nella Riviera Ligure di Ponente, in particolare nella Piana di Albenga, dove ogni anno vengono prodotti circa 10 milioni di vasi di questo splendido fiore. Non possiamo che invitare la cittadinanza a sostenere con noi la ricerca, portandosi a casa una piantina oltretutto simbolo della nostra provincia e della resilienza delle nostre imprese che non si sono mai fermate nonostante le innumerevoli difficoltà di questo periodo”.

La margherita è garantita da FDAI - Filiera Agricola Italiana Spa e nei centri di giardinaggio aderenti sarà contrassegnata da un’etichetta firmata FDAI e AICG. Ogni pianta di Margherita recherà un’etichetta “parlante” con QR code, grazie al quale sarà possibile accedere a una serie di contenuti speciali: testi, video e immagini per scoprire più nel dettaglio il progetto, le caratteristiche e le informazioni sulla coltura e sulla manutenzione della margherita, oltre alle informazioni su AICG, AIRC e il progetto di ricerca finanziato in questi anni.

Sono numerosi in tutta Italia i centri giardinaggio associati ad AICG (l’elenco completo si trova sul sito www.aicg.it) dove si potranno acquistare le piante di margherita solidale al prezzo di 4.50 euro: per ogni margherita venduta, 1.50 euro sarà devoluto ad AIRC per sostenere una nuova borsa di studio istituita anche grazie all’impegno di AICG.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU