/ Cronaca

Cronaca | 06 marzo 2021, 12:50

Cisano, cittadino irregolare maltratta la compagna e le lancia grappa sul volto: denunciato dai carabinieri

Ad Andora un pregiudicato viola più volte i domiciliari: arrestato

Cisano, cittadino irregolare maltratta la compagna e le lancia grappa sul volto: denunciato dai carabinieri

I carabinieri della Stazione di Andora, nel corso dei molteplici controlli alle persone soggette alla detenzione domiciliare e altre misure alternative alla detenzione, hanno rilevato che un pregiudicato del posto, pur trovandosi agli arresti domiciliari, più volte aveva violato le prescrizioni connesse all’esecuzione della misura.

Anche in questo caso, l’immediata segnalazione al magistrato competente, il pm Chiara Venturi, si è trasformata nell’emissione dl provvedimento cautelare in carcere a carico del trasgressore, traducendolo in carcere a Sanremo.

I carabinieri della Stazione di Cisano sul Neva, invece, questa notte, sono intervenuti per un violento litigio all’interno di una casa nella zona Contermine.

L’accertamento approfondito dei fatti effettuato dai militari operanti sul posto, ha fatto emergere una situazioni di continui maltrattamenti perpetrati da un uomo nei confronti della compagna, colpita con un liquido sul volto, risultato poi essere grappa.

Il coniuge violento ha tentato, inutilmente, di far passare il gesto improvvido come uno scherzo, ma la professionalità dei Carabinieri ha consentito di smascherare la drammatica vicenda, nell’immediatezza segnalata all’Autorità Giudiziaria.

La donna (sudamericana) è stata subito posta in una struttura protetta per garantire la sua incolumità, l’uomo al momento è stato allontanato da casa. Inoltre, è risultato che lo stesso, cittadino africano irregolare sul territorio nazionale, era destinatario di un ordine di espulsione emesso dalla Prefettura di Savona, che non aveva rispettato ed è stato quindi denunciato anche per la violazione alla normativa.

Cinque ragazzi invece controllati dalla Radiomobile di Alassio sono stati trovati in possesso di 10 grammi di marijuana pronta per essere fumata, l’immediata ispezione ha vanificato il loro insano proposito di passare un pomeriggio “alternativo”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium