/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 07 marzo 2021, 17:05

I pericoli delle app di incontri, dopo il caso nel savonese le 10 raccomandazioni dell'esperto

Abbiamo contattato il dottor Gian Franco Pallanca, psicologo savonese, specialista in criminologia chimica e sessuologia per fare il punto sul problema che si sta verificando sempre più frequentemente

I pericoli delle app di incontri, dopo il caso nel savonese le 10 raccomandazioni dell'esperto

Si sono conosciuti su una app di incontri, Badoo, e dopo il loro contatto virtuale, si sarebbero visti dal vivo e l'approccio sarebbe sfociato in un rapporto fisico violento.

Il fatto avvenuto a Pietra Ligure che ha visto coinvolta una ragazza di 16 anni con disabilità psichica è sfociato proprio lo scorso venerdì 26 febbraio quando l'autore del gesto, un 22enne di Genova si sarebbe presentato in casa della vittima in un momento di assenza della madre, la quale poi al suo ritorno aveva ritrovato la figlia insanguinata.

Il giovane poi rintracciato dai carabinieri della stazione locale era stato arrestato e interrogato dal Gip Giovanni Battista Ferro. Il gip Emilio Fois aveva poi disposto gli arresti domiciliari.

Non si tratterebbe del primo caso nel savonese, anzi e in tutta Italia questi fatti si stanno verificando sempre più frequentemente soprattutto nei siti di incontri.

Abbiamo contattato il dottor Gian Franco Pallanca, psicologo savonese, specialista in criminologia chimica e sessuologia che oltre a confermarci la presenza di altri casi nel savonese ha illustrato 10 raccomandazioni, consigli, che le giovani donne possono seguire per non rischiare di essere adescate in rete.

Quando incontri per la prima volta qualcuno che hai contattato via internet, è fondamentale per la tua sicurezza che tu prenda alcune precauzioni:

1. Non invitare mai a casa tua un ragazzo che hai appena contattato su internet

2. Non farti venire a prendere in auto sotto casa;

3. Incontralo in un luogo pubblico;

4. I bar del centro commerciale sono ideali, perchè hai sempre molta gente in giro e l’atmosfera facilita una piacevole conversazione.

5. Prova a farlo entrare in una libreria e osserva bene che cosa gli piace di più.

6. Più tardi potete andare anche in un ristorante, ma ricordati che l’alcool riduce la tua capacità di giudizio critico;

7. Tieni conto di quanto bevi e non perdere mai d’occhio il tuo bicchiere;

8. Prima di andartene da qualche parte con lui, lascia detto ai tuoi amici dove vai, a che ora pensi di tornare a casa, e chiedi loro di telefonarti se non ti fai viva entro una certa ora;

9. Portati sempre dietro un cellulare con un numero di emergenza da chiamare premendo semplicemente un tasto. Forse questo ti potrà sembrare un po’ paranoide…. Ma credi che, se qualcosa va storto, sarai ben contenta di aver preso tutte queste precauzioni

10.Ultima raccomandazione. Segui sempre il tuo istinto. Se senti che c’è qualcosa che ti mette a disagio durante l’incontro, sicuramente c’è qualcosa che non va. Scusati educatamente e vienitene via. Non devi aver paura che lui si offenda. Se lui è veramente un bravo ragazzo, capirà. 

Persone diverse hanno scopi diversi. Pertanto sii cauta e riservata finchè non sei sicura di ciò che ha in mente il tuo nuovo boy friend. Se qualcuno vuole incontrare te e i tuoi amici in un luogo pubblico è probabile che sia veramente interessato a conoscerti, ma tu non sarai mai troppo prudente.

"E' da considerare che per una ragazzina, specie se con note di immaturità, sentirsi desiderata ed essere oggetto di attenzioni da parte di un giovane più grande di lei, costituisce un evento che ha un significativo impatto su: selfperception: non sono una femminuccia, sono una donna; selfimage: fisicamente sono una ragazza che piace, mi presento bene; selfesteeme: sono capace di attrarre gli uomini, non i compagni di scuola" ha spiegato alla nostra redazione il dottor Pallanca.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium