/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 22 marzo 2021, 11:50

Albenga: i giovani delle scuole di via degli Orti celebrano l'impegno contro le mafie (FOTO e VIDEO)

La Dirigente Scolastica Busso: "Noi tutti siamo chiamati a dimostrare con il nostro comportamento i valori di legalità"; l'assessore Gaia: "Un mondo senza legalità è un mondo di prevaricazione"

Albenga: i giovani delle scuole di via degli Orti celebrano l'impegno contro le mafie (FOTO e VIDEO)

Si è svolta stamane, davanti al plesso scolastico di via degli Orti ad Albenga, sede del Comprensivo Albenga 1, la celebrazione della Giornata Nazionale dell'Impegno contro le mafie.

“A ricordare e riveder le stelle – cultura e memoria”: questo il titolo della XXVI Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata in tutta Italia dalla rete di Libera e da Avviso Pubblico in collaborazione con Rai Per il Sociale e sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Ovviamente, nel pieno rispetto delle normative anticovid, nessun assembramento. I giovani delle scuole albenganesi, i loro docenti e l'assessore al sociale Marta Gaia in rappresentanza dell'amministrazione comunale, hanno rispettato uno scrupoloso distanziamento.

A fare gli onori di casa la Dirigente Scolastica Michela Busso, che ha ricordato: "L'Istituto Comprensivo Albenga 1 negli anni si è prodigato sul progetto legato alla legalità.

Voglio lasciare a voi ragazzi 2 spunti su cui riflettere.

Ricordare deriva dal latino re-cordari: riportare al cuore per non dimenticare.

Questa giornata è stata istituita per iniziativa della mamma di una vittima il cui nome non veniva mai ricordato.

Noi tutti siamo chiamati a dimostrare con il nostro comportamento, anche nei piccoli gesti quotidiani, i valori di legalità.

Il secondo spunto è quello legato all'educazione civica che nelle nostre scuole portiamo avanti con impegno e costanza. Educazione civica significa educare al rispetto nei confronti dei compagni e degli adulti di riferimento ed anche attraverso l'educazione civica si può dare un esempio di legalità."

In rappresentanza del Comune, l'assessore Marta Gaia, ha rimarcato: "Voglio ringraziare tutto il corpo docente e la dirigente scolastica, ma soprattutto voi ragazzi.

La legalità è un valore che troppo spesso viene messo in dubbio ed è compito delle Istituzioni perseverare e continuare ad agire secondo questi principi.

Ricordiamoci che un modo senza legalità sarebbe un mondo di prevaricazione del più forte nei confronti del più debole.

Le persone che oggi ricorderete hanno vissuto una vita improntata sulla legalità e volta a combattere le ingiustizie.

Il Vostro ricordo permette di farle rivivere e permette di perseverare in questi valori".

 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium