/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 09 aprile 2021, 18:14

Pd Savona: una "lettera aperta" al sindaco per fare il punto sulle vaccinazioni in città

Il gruppo consiliare chiede i dati statistici sull'andamento vaccinale e fa leva sull'importanza della comunicazione

Pd Savona: una "lettera aperta" al sindaco per fare il punto sulle vaccinazioni in città

Il gruppo Pd Savonese presenta un’interpellanza sul tema delle vaccinazioni ma, vista l’urgenza dell’argomento, decide di inoltrarla anche al sindaco e all’assessorato alla sanità sotto forma di “lettera aperta”.

Nel testo inoltrato dalla capogruppo Elisa Di Padova si legge: “Premesso che:

- In Liguria ci sono più di 70mila ultraottantenni che aspettano ancora la prima dose di vaccino e migliaia di soggetti fragili e ultrafragili che stanno attendendo da settimane una chiamata.
- Avere chiare le tempistiche può semplificare i problemi di comunicazione e tranquillizzare anziani e famiglie.
- A Savona ci sono alcune decine di volontari (tra Auser e Anteas) che effettuano il trasporto protetto degli anziani ultra fragili e che mettono a disposizione il loro tempo e che attendono di essere vaccinati come "volontari a contatto con persone fragili". 
- Da mesi, insieme agli over 80 attendono la vaccinazione. Si tratta di una questione di sicurezza per loro e per gli anziani di cui si occupano.
- La vaccinazione degli elementi più fragili in maniera capillare, omogenea e veloce, consentirà di allentare la situazione difficile dei nostri ospedali e conseguentemente sarà possibile, come confermato in conferenza stampa dal Presidente Draghi, allentare le restrizioni con una boccata di ossigeno anche all'economia”. 

Fatte le premesse, il Pd chiede a sindaco e giunta i dati rispetto all'avanzamento della vaccinazione dei savonesi e in particolare per fasce di età e per classificazione (come vulnerabili e ultravulnerabili): quanti siano e in che tempo la Asl 2 intenda vaccinarli; inoltre se si intendano avviare canali alternativi di segnalazione degli anziani over 80 che potrebbero non essere attualmente in nessuna lista.

Il Pd savonese conclude con un riferimento ai vari canali di comunicazione: “A proposito di quest'ultimo punto sosteniamo l'iniziativa del nostro consigliere regionale Roberto Arboscello che ha impostato un form di raccolta di segnalazioni per eventuali disservizi da inviare direttamente ad Alisa, https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdm-r2uOOhB_YBUBa28_cGjAkGMptm_bihrbScWH54d2pl-fA/viewform  

Esistono inoltre preziose attività di associazioni sul territorio che si mettono a disposizione per aiutare le persone che hanno i requisiti a prenotarsi sul portale

https://prenotovaccino.regione.liguria.it/ 

Ogni iniziativa di corretta comunicazione e di facilitazione per raggiungere gradualmente e capillarmente le persone nelle fasce di età è utile ed è importante per uscire insieme da questo momento di difficoltà”. 


Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium