/ Politica

Politica | 14 aprile 2021, 18:16

Il Consiglio Regionale unito dice "stop" alle violenze di genere: approvato OdG sul tema

Il consigliere Bozzano (Cambiamo): "Uomo e donna devono fondersi in obiettivi comuni, nel rispetto reciproco"

Il Consiglio Regionale unito dice "stop" alle violenze di genere: approvato OdG sul tema

Ci sono temi che superano le rivalità politiche, argomenti che per importanza sul piano sociale riescono a mettere tutti d'accordo. Così è stato per i consiglieri regionali della Liguria che, mossi da un ulteriore drammatico episodio di molestie a danno di una giovane donna, consumato nei giorni scorsi su un mezzo pubblico della città di Genova, in aula hanno saputo fare squadra mettendo da parte le differenti visioni con l'obiettivo di partire al più presto con azioni concrete contro questo dramma sociale.

Con un Ordine del Giorno firmato da tutti i gruppi consiliari, di maggioranza e di minoranza, il Consiglio Regionale ha chiesto l'impegno del presidente Giovanni Toti e della Giunta perché sia attivato urgentemente un tavolo di lavoro con tutti gli enti coinvolti, per programmare azioni di sensibilizzazione e di formazione per affrontare e superare questa piaga, con particolare riferimento ai mezzi pubblici e ad altri luoghi sensibili.

"Una comunità moderna deve essere una comunità evoluta, e questo non può prescindere dall'attribuzione dei giusti ruoli e quindi dai fondamenti del buon vivere civile. Uomo e donna devono fondersi in obiettivi comuni, nel rispetto reciproco. Il consiglio regionale ligure, unanimemente, ha fatto una gran bella cosa" afferma il consigliere Alessandro Bozzano..

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium