/ Economia

Economia | 19 aprile 2021, 07:00

Il futuro della Sampdoria tra calcio ed eSports

La Sampdoria sta interpretando perfettamente in questa stagione quello che si definisce un campionato di metà classifica.

Il futuro della Sampdoria tra calcio ed eSports

La Sampdoria sta interpretando perfettamente in questa stagione quello che si definisce un campionato di metà classifica: dopo trenta giornate i liguri sono al decimo posto con 36 punti, decisamente lontano dalla zona Europa, ma altrettanto al riparo dalla zona retrocessione.

Se ad 8 turni dal termine, con 24 punti a disposizione, i 18 punti di distacco dalla Roma inibiscono qualsiasi sogno europeo, le 14 lunghezze di margine sul Cagliari fanno dormire sonni tranquilli ai blucerchiati, che pensano già alla prossima stagione in Serie A.

Proprio per questo, come ribadito nelle scorse ore alle agenzie di stampa, il presidente doriano Massimo Ferrero non sta pensando ad alcun cambio in panchina e dopo i prossimi impegni ravvicinati di campionato parlerà con Claudio Ranieri per una conferma verso il 2021-2022.

Massimo Ferrero però è un presidente attento anche agli sviluppi che esulano dal calcio giocato, infatti quella blucerchiata è una delle società che maggiormente sta puntando sugli eSports, e c'è grande attesa per la nuova composizione per quanto concerne la squadra eSports della Sampdoria.

Ormai gli eSports sono la nuova frontiera del gioco ed a testimoniarlo è stata anche la possibilità di portare avanti i tornei durante gli ultimi mesi di emergenza sanitaria. E' inutile nasconderlo: negli scorsi mesi la penuria di eventi sportivi ha avuto riflessi sul betting online.

C'è stato un calo delle scommesse, anche se l'obbligo di restare a casa ha mostrato l'altra faccia della medaglia, ovvero ha fatto aumentare la platea degli scommettitori. Per soddisfare le esigenze di questo nuovo pubblico, tante società hanno deciso di incentivare il betting online.

Diverse sono state le soluzioni adottate: alcune piattaforme hanno scelto di accreditare sui conti dei clienti una percentuale in relazione alla somma della prima ricarica effettuata, altre hanno deciso di dare una somma bonus fissa all'apertura del conto.

Questo è il quadro completo della situazione: variegata è la platea dei siti che permettono di scommettere su eventi sportivi e di eSports, ma al di là delle minime differenze nelle quote su ogni incontro, sono gli importi minimi di puntata che cambiano sulle diverse piattaforme.

Va sottolineato, infatti, che sono stati molto apprezzati i siti scommesse da 10 centesimi, che permettono agli utenti di sognare in grande pur impegnando una cifra minima. I vari siti di scommesse sono molto simili tra loro, ma alcuni possono essere definiti più user-friendly di altri.

Questi siti insomma permettono un gran divertimento con costi contenuti, ed inoltre offrono la possibilità di poter vincere delle belle cifre con un investimento davvero minimo, grazie ad una variegata rosa di eventi sportivi ed esiti per ciascun incontro tra i quali scegliere.

Si può scommettere, infatti, sugli eventi di un gran numero di campionati, e, se non siete appassionati soltanto di calcio, anche su moltissimi altri sport, o addirittura sugli eSports, che, come detto, stanno spopolando sul web.

Potete infine effettuare anche puntate sugli eventi live: ce n'è per tutti i gusti, in modo da soddisfare le richieste più diversificate di una platea sempre crescente di utenti che si dedicano alle scommesse sportive.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium