/ Cronaca

Cronaca | 21 aprile 2021, 19:22

Addio a Guido Giambattista Tomatis, medico albenganese e padre del sindaco Riccardo

L'uomo aveva da poco compiuto 91 anni. Venerdì mattina il rito funebre in Cattedrale

Addio a Guido Giambattista Tomatis, medico albenganese e padre del sindaco Riccardo

L'intera città di Albenga piange la scomparsa di Guido Giambattista Tomatis, storico medico albenganese e padre del sindaco attualmente in carica, Riccardo Tomatis.

Era il 13 marzo quando, all'inaugurazione di alcuni nuovi veicoli della Croce Bianca di Albenga, il sindaco esprimeva pubblicamente la sua preoccupazione per le condizioni di salute del padre, cogliendo l'occasione anche per ringraziare i militi per la loro presenza. "Fino all'ultimo non sapevo se oggi avrei potuto essere presente a questa cerimonia per stare vicino a mio padre. Ma poi ho deciso che dovevo esserci, come sentito gesto di gratitudine per tutto quello che il personale della Croce Bianca ha fatto stanotte per porgere il primo soccorso", aveva detto in quella occasione il primo cittadino davanti a una Piazza Petrarca gremita.

Albenga perde non solo un medico di famiglia stimato e benvoluto, ma un punto di riferimento per intere generazioni di esponenti della categoria. Specializzato in oncologia, anestesia e rianimazione, dagli anni '60 agli '80 ha affiancato all'attività di medico di famiglia anche quella ospedaliera, dopodiché negli ultimi anni di carriera ha scelto di stare soltanto vicino ai propri mutuati.

Guido Giambattista Tomatis aveva compiuto 91 anni a marzo. Lascia il figlio Riccardo, la figlia Sonia, il genero, il nipote Lorenzo, figlio di Riccardo, al quale era unito da un legame speciale e profondo.

Il Rosario sarà celebrato domani, giovedì 22 marzo, alle 18:30 presso la Cattedrale di San Michele Arcangelo, dove venerdì alle 9:30 si svolgerà anche il rito funebre.

La redazione di Savonanews esprime il proprio cordoglio al Primo Cittadino ingauno e a tutti i suoi familiari.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium