/ Al direttore

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Al direttore | 23 aprile 2021, 13:30

Finale, Paolo Folco all'Anpi: "Difendiamo il valore della Libertà, si celebri il 25 alle ore 22"

Una proposta per "dare un segnale di attenzione alle sofferenze, attualizzandolo alle problematiche in corso"

Finale, Paolo Folco all'Anpi: "Difendiamo il valore della Libertà, si celebri il 25 alle ore 22"

Cari amici della sezione finalese dell’ANPI,

Un grande intellettuale come Chomsky ripete sempre che “l’istruzione non è memorizzare” ma comprendere “come sia stato possibile” ed “imparare a riconoscere i segni della storia”.

Da tempo viviamo in un prolungato stato di confino civico e commerciale (in inglese Lockdown) e non vi sarà certamente sfuggito il clima di incertezza generale e come stiano prevalendo restrizioni e pericolose reinterpretazioni della nostra costituzione.

All’orizzonte abbiamo poi una crisi economica che è sempre carburante per l’insediamento di totalitarismi e violazioni della persona.

A questo punto, credo che anche la vostra associazione debba fare la sua parte,  difendere valori che avete sempre dichiarato vostri e combattere un clima di sfiducia ed indifferenza generale.

Come privato cittadino o, se vogliamo, come consigliere comunale ma senza coinvolgere il mio gruppo di appartenenza, vengo a proporvi un’iniziativa che credo sarebbe altamente significativa: spostare l’abituale corteo delle celebrazioni del 25 aprile alle ore 22,00.

Sarebbe un modo di dare un segnale di attenzione delle sofferenze generali in maniera empatica e fortemente partecipata.

Certo, l’iniziativa vi comporterà qualche critica ma se ci pensate nel secolo scorso c’è chi ha corso rischi maggiori per la libertà.

Si tratta di uscire dalla comfort zone e dare un segnale importante; lanciare l’ANPI nel futuro, attualizzandolo alle problematiche in corso, e rispondere a chi vi accusa di trita retorica.

Qualora decideste in tal senso non vi farei mancare il mio appoggio e prenderei la tessera senza alcuna esitazione.

Perché i “segni della storia” chiamano… chiamano adesso!

Un abbraccio,

Paolo Folco

lettera firmata

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium