/ Albisolese

Albisolese | 26 aprile 2021, 18:52

"Bullismo: un disagio da ascoltare e contrastare": il 29 aprile la seconda puntata della rubrica #Oltre ai fatti

Alle 21, in diretta Facebook, l’appuntamento mensile su temi legati alle declinazioni della violenza, dentro e fuori la famiglia, ideato dallo Sportello Antiviolenza Alda Merini ODV di Albissola Marina

"Bullismo: un disagio da ascoltare e contrastare": il 29 aprile la seconda puntata della rubrica #Oltre ai fatti

Giovedì 29 aprile 2021 andrà in onda la seconda puntata della rubrica #Oltre ai fatti, l’appuntamento mensile su temi legati alle declinazioni della violenza, dentro e fuori la famiglia, ideato dallo Sportello Antiviolenza Alda Merini ODV di Albissola Marina.  

Il titolo di questa seconda puntata è "Bullismo: un disagio da ascoltare e contrastare".

L’obiettivo è quello di dar voce ad una problematica molto diffusa nei giovani di oggi e spesso sottovalutata ma che, invece, crea un notevole disagio in chi la subisce. 

"Gli atti di bullismo sovente si verificano nelle mura scolastiche e sono accompagnati dal silenzio dei propri compagni di scuola e dalla difficoltà di genitori ed insegnanti di affrontare simili situazioni. Il bullismo è un fenomeno che parla della nostra società e del nostro modo di gestire le relazioni. Ogni confronto è utile per capire come affrontarlo", così spiega Barbara Petracchi, Vicepresidente dello Sportello Antiviolenza Alda Merini.

L’appuntamento è per giovedì 29 aprile alle ore 21, in diretta sulla pagina Facebook dello Sportello Antiviolenza Alda Merini @sportelloantiviolenzaAldaMerini o accedendo tramite la piattaforma Zoom, ID riunione 87158723330 – Passcode 694913. 

Aprirà l’incontro Barbara Petracchi, Vicepresidente dello Sportello Antiviolenza Alda Merini ODV, a seguire la Dott.ssa Elisa Zanelli psichiatria presso l’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure e Gino Fanelli Presidente dell’associazione Helpis Onlus di Pavia, associazione impegnata da molti anni nella lotta al bullismo e al cyberbullismo. Modererà la serata la giornalista Linda Miante.

Vi sarà anche la testimonianza di Teresa Marangi, autrice del cortometraggio “Quello che gli altri non sanno”. 

Teresa Marangi è una giovane ragazza genovese di 21 anni che ha realizzato questo cortometraggio, per dare sfogo al suo pensiero riguardo al bullismo. Il cortometraggio assume ancora più valore se consideriamo che è stato ideato e girato alcuni anni fa, quando Teresa era ancora minorenne.

"Quello che gli altri non sanno" é un cortometraggio che tratta di bullismo e cyberbullismo nei confronti di una ragazza adolescente da poco trasferita in una nuova città. Ho deciso di scrivere e fare questo lavoro con l'intento di poter lanciare un messaggio importante che viene spesso trascurato, soprattutto ho trovato importante che l'argomento fosse trattato da una ragazza giovane, con la speranza di normalizzare il fenomeno per chi lo ha vissuto o lo sta vivendo, spesso infatti si prova paura ed imbarazzo a parlarne sentendosi soli", così racconta la giovane autrice del cortometraggio.

Il cortometraggio verrà trasmesso in diretta durante la serata e sarà oggetto di dibattito. La terza puntata della rubrica #Oltre ai fatti è prevista per giovedì 27 maggio 2021.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium