/ Attualità

Attualità | 29 aprile 2021, 16:06

Albissola Marina, progetto-pilota: ceramiche artistiche per abbellire vie, piazze e aree verdi

L'obiettivo dell'assessore al Verde pubblico e Arredo urbano Luigi Silvestro è quello di promuovere la tradizione storico-artistica locale abbellendo e riqualificando varie zone della città

Albissola Marina, progetto-pilota: ceramiche artistiche per abbellire vie, piazze e aree verdi

L’esperimento “pilota” promosso dall’assessorato al Verde Pubblico e Arredo Urbano , diretto dall’assessore Luigi Silvestro, prevede interventi di riqualificazione di alcuni spazi di verde pubblico anche attraverso l’inserimento di elementi di arredo urbano costituiti da manufatti di ceramica artigianale e in alcuni casi anche ceramica artistica, prodotti in fabbriche o laboratori albissolesi.                                                      

L’obiettivo che si vuole raggiungere, è duale: da una parte valorizzare riqualificandole le aiuole comunali e dall’altro promuovere l’utilizzo di materiali ceramici appartenenti alla nostra tradizione storica locale.

Si tratta di un primo piccolo progetto sperimentale, che con un investimento minimale (circa 3 mila euro per l’acquisto di una Quindicina di pezzi in ceramica artigianale che sono spalmati nei 4 interventi previsti ), abbiamo articolato individuando alcune aree a verde pubblico, per le quali abbiamo ideato delle installazioni in ceramica realizzate o da artigiani o da artisti che lavorano in Albissola.    

Per ora sono 4 gli interventi programmati, alcuni già realizzati o in avanzato corso d’opera altri ancora da realizzare.

In sintesi gli interventi sperimentali di inserimento della ceramica come elementi di arredo urbano per la riqualificazione e valorizzazione del verde pubblico sono i seguenti:

1)     Un gruppo ceramico composto da altri 3 vasi di varia grandezza (grande, medio, piccolo), smaltati con trattamento specifico per l’esterno e realizzati al tornio, sarà collocato a breve nella nuova aiuola realizzata nei pressi della nuova strada in loc. Galaie praticamente davanti al cancello storico.                                                              

2)     Il restyling dell’aiuola centrale di Piazza Toscanini, i cui lavori sono da poco ultimati, che ha previsto oltre alla messa in opera di nuova illuminazione, nuova  irrigazione e la stesura di nuovo tappeto erboso, anche l’installazione di un grande vaso in ceramica sempre realizzato al tornio e smaltato in tinta unita con trattamento specifico per l’esterno, di produzione artigianale albissolese.                                                                                                                                                                                                        

3)     In Via Repetto, sono ANCORA IN CORSO ma in via di Ultimazione, i lavori di riqualificazione DELL’AIUOLA SITUATA DAVANTI L’INGRESSO del Parco Puccio appena restaurato e pronto alla prossima apertura al pubblico, dove oltre alla risistemazione del verde esistente comprensiva dell’ammodernamento degli impianti luce e di irrigazione, è in corso l’installazione di un giardino di cactus ceramici di varie forme, dimensioni e colori, illuminati la sera con dei piccoli led al loro interno e realizzati dall’artista Paolo Anselmo.                                                                                                   

4)     Nei “bussolotti” in muratura realizzati per ospitare gli impianti delle aiuole oggetto del recente restyling del Lungomare degli Artisti, abbiamo già recentemente collocato alcune piaste ceramiche di vari colori e a forma di nuvoletta tipo “fumetto” riportanti la dicitura “Rispetta il Verde”  ed in un caso anche una piastra a “fumetto” riportante il logo turistico di Albissola.

Insomma il mio assessorato ritiene che l’utilizzo della ceramica albissolese come elemento di arredo urbano, può considerarsi una scommessa vincente, per la riqualificazione e valorizzazione delle aree verdi comunali e più in generale per tutti gli spazi urbani, promuovendo al contempo l’utilizzo dei manufatti appartenenti alla ns tradizione artigianale e artistica della ceramica.

Per concludere, ma non in ultimo, sarà cura del mio assessorato che si occupa tra l’altro di arredo urbano e di verde pubblico, cercare di implementare questo progetto pilota con il fine di arredare ed abbellire la ns città con la ceramica albissolese, rispettando con atti concreti e non solo con diciture vuote sulla carta, le previsioni dell’art. 2 del ns Statuto Comunale che stabilisce tra l’altro che l'amministrazione debba ispirare la propria azione alla salvaguardia e valorizzazione delle risorse naturali, ambientali, storiche, culturali, artistiche ed al recupero delle tradizioni locali, nonché allo sviluppo dell’attività dell’artigianato ceramico e della colonia artistica albissolese “.

 “ Oltre a questo primo progetto pilota, stiamo gia’ pensando ad altri possibili futuri inserimenti di arredo urbano ceramico in altri nuovi punti del ns paese, e in queste settimane stiamo ricevendo anche varie disponibilità da parte di artisti albissolesi, per mettere a disposizione delle loro opere in ceramica da installare nelle aiuole comunali ma anche alcune proposte per inserimenti di opere ceramiche lungo le vie e piazze cittadine. Pertanto completati questi primi 4 interventi, con gli uffici preposti faremo una nuova ricognizione sul territorio per individuare i potenziali nuovi siti più adeguati ad ospitare in un futuro prossimo eventuali  nuovi elementi ceramici di arredo urbano” .

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium