/ Attualità

Attualità | 30 aprile 2021, 19:00

Saltano in extremis gli appuntamenti con gli Ambulanti di Forte dei Marmi: "Classificati dai Comuni come fiere promozionali"

"Ancora una volta la rigida burocrazia (nella forma di una 'parola' scritta l’anno scorso) ha prevalso sulla realtà delle cose, sulla logica e, soprattutto, sul diritto delle persone al lavoro"

Saltano in extremis gli appuntamenti con gli Ambulanti di Forte dei Marmi: "Classificati dai Comuni come fiere promozionali"

"Carissime amiche e amici del Consorzio Gli Ambulanti di Forte dei Marmi, siamo purtroppo spiacenti di comunicarvi che i nostri mercati di qualità a Borgio Verezzi ed Albissola Marina del week-end dell'1 e 2 maggio non si potranno tenere per motivi totalmente indipendenti dalla nostra volontà". Così, in una nota stampa, Andrea Ceccarelli, presidente del Consorzio Gli Ambulanti di Forte dei Marmi.

"A quanto abbiamo appena potuto apprendere, l'anno scorso, nelle more di una classificazione in categorie pre-determinate che i comuni dovevano fornire alla Regione Liguria per le manifestazioni dell'anno successivo, i due comuni avevano catalogato il nostro mercato di qualità come 'fiera promozionale' - spiega Ceccarelli - Ciò ha creato un dilemma interpretativo rispetto alle vigenti disposizioni anti-covid e, benché, come è evidente ed è indubitabile, si tratti a tutti gli effetti, invece, di un mercato (pur di eccelsa qualità e che si distingue nettamente da tutti gli altri per la qualità unica ed originale, l'abbigliaggio dei banchi, la storia, il blasone ecc.), le amministrazioni comunali hanno deciso di optare per rimandarne l'effettuazione".

"Come immaginerete, il danno per il nostro Consorzio è enorme e gravissimo sia in termini economici -  per il notevole impegno (consueto) che ci contraddistingue e che avevamo già profuso per promuovere la due giornate a beneficio del nostro pubblico di appassionati (siamo a venerdì sera ed i mercati di qualità erano previsti per domani e dopodomani) - sia per il fatto che i nostri associati dovranno, in un momento così delicato dal punto di vista economico, rinunciare alla loro attività di lavoro, unica fonte di sostentamento per le loro famiglie. Ancora una volta, in un momento in cui il tema del lavoro dovrebbe essere al centro - dopo la 'cancellazione' all'ultimo minuto dei due mercati di qualità – a pagarne le conseguenze (purtroppo economiche) saranno i nostri associati e le attività commerciali dei due comuni che sicuramente avrebbero beneficiato dell'indotto sempre generato dalla nostra presenza (e che infatti ne attendevano l’arrivo)" continuano dal Consorzio.

"A nulla sono valsi i miei e i nostri sforzi: ancora una volta la rigida burocrazia (nella forma di una 'parola' scritta l’anno scorso) ha prevalso sulla realtà delle cose (si tratta di un mercato e non di una fiera), sulla logica e, soprattutto, sul diritto delle persone al lavoro. Dopo tutti gli sforzi profusi per far lavorare i nostri associati (per lo più famiglie di commercianti da generazioni, e che dovrebbero essere tutelati e difesi come patrimonio del Made in Italy), non solo all’ultimo minuto siamo stati privati della possibilità di lavorare, in ciò non avendo neanche la possibilità di avere un’alternativa, ma ne dovremo anche subire le conseguenze economiche (sotto forma di tutti i costi già sostenuti per l’organizzazione) e questo, lo ribadisco, in un momento in cui chi ci governa dovrebbe invece utilizzare tutti gli strumenti disponibili per incentivare il ritorno al lavoro. E’ una storia che fa malissimo: mi sento insultato, umiliato e mortificato" conclude infine Ceccarelli.

Delusione per l'annullamento dell'evento è stata espressa anche dal comune di Albissola Marina:

"Ci abbiamo sperato fino all’ultimo, purtroppo vi comunichiamo che la Manifestazione 'Gli Ambulanti di Forte dei Marmi' di domenica 2 maggio è sospesa a data da destinarsi - si legge sulla pagina Facebook Albissola Marina TurismoAbbiamo provato a svolgere la manifestazione perseguendo il fine di una ripartenza non più procrastinabile, così da far lavorare tutti gli operatori del commercio albissolese grazie ad una manifestazione diffusa. Ci siamo arresi per rispettare il quadro normativo di riferimento e le varie interpretazioni ed abbiamo deciso, unitamente ai colleghi di Borgio Verezzi, di sospendere temporaneamente questo mercato per destinarlo a tempi migliori. È una scelta obbligata e maturata dopo aver fatto tutto il possibile per realizzarlo ma le norme, anche se a volte dure da accettare e difficili da interpretare, vanno rispettate. Riprenderemo il dialogo con gli organizzatori appena possibile, siamo certi della loro comprensione e amareggiati per questa scelta dovuta".

"Aggiungiamo il nostro immenso dispiacere nel prendere atto di quanto gli sforzi delle amministrazioni per la riapertura delle attività non vengano compresi da taluni i quali preferiscono puntare sul danno altrui piuttosto che appoggiare una prima vera ripartenza del loro settore di appartenenza. Confidiamo che questo sia solo uno stop temporaneo alla attività di programmazione della stagione estiva" concludono dal municipio albissolese.

"Vivere, lavorare in tempi di pandemia è sicuramente complicato. Complicato programmare, far fronte alle tante indicazioni normative e fare le scelte più giuste - il pensiero di Renato Dacquino, sindaco di Borgio Verezzi - In questi giorni abbiamo sperimentato tutto questo con la nostra volontà di avere a Borgio Verezzi il 'Mercato di Forte dei Marmi', un evento importante e utile per tutti! Ci siamo arresi per rispettare il quadro normativo di riferimento e le varie interpretazioni. Abbiamo deciso unitamente ai colleghi del Comune di Albissola di sospendere temporaneamente questo mercato per destinarlo a tempi migliori. È una scelta obbligata e maturata dopo aver fatto tutto il possibile per realizzarlo, ma le norme, anche se a volte dure da accettare e difficili da interpretare, vanno rispettate. Riprenderemo il dialogo con gli organizzatori appena possibile, siamo certi della loro comprensione e amareggiati per questa scelta dovuta".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium