/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 04 maggio 2021, 08:15

Spotorno, suolo pubblico e un bando dedicato: ecco le nuove misure economiche anti Covid

Il sindaco Fiorini: "Allo studio gratuità per tutto il 2021 dei canoni di occupazione e un nuovo bando per chi non ne ha ancora usufruito"

Spotorno, suolo pubblico e un bando dedicato: ecco le nuove misure economiche anti Covid

Continuerà a sostenere le attività commerciali del territorio che, pur godendo di qualche maggior margine di manovra nello svolgere il proprio lavoro, sono ancora sotto il giogo delle norme imposte per limitare la diffusione del Covid19 il Comune di Spotorno.

Con una delibera di giunta l'amministrazione Fiorini ha infatti già prorogato a fine agosto la concessione gratuita del suolo pubblico per tutte quelle categorie lavorative e commerciali che non siano legate all'edilizia, e a breve dovrebbe arrivare, contabilità permettendo, una seconda tranche del "bando commercianti".

Per quanto riguarda la prima iniziativa, si tratta di un primo passo verso una esenzione che dovrebbe poter arrivare a coprire anche i successivi mesi, fino a fine dicembre per bar, ristoranti, negozi e anche ambulanti. Il tutto ovviamente con risorse proprie di bilancio.

"Già per il 2020 avevamo sfruttato la gratuità concessa dal Governo per i primi sei mesi estendendola a tutto l'anno, ed è ciò che vorremmo fare anche nel 2021 - spiega il sindaco Mattia Fiorini - Dopo aver approvato il bilancio di previsione nell'ultimo Consiglio Comunale abbiamo approvato anche il rendiconto che libera ulteriori risorse le quali, salvo sorprese, dovrebbero permetterci di mettere in pratica le nostre intenzioni".

Non è però, come detto, l'unica misura pensata a sostegno del tessuto economico spotornese. Dopo il primo "bando commercianti", conclusosi a dicembre con la presentazione di 24 domande per un totale di poco superiore ai 104 mila euro, l'iniziativa potrebbe essere riproposta.

"I primi importi sono stati liquidati, dando credito a tutti i richiedenti. Sono avanzati oltre 45mila euro che reinvestiamo in una nuova edizione del bando riservata alle attività commerciali che all'epoca non avevano potuto partecipare per i tempi o che non erano convinte. Hanno visto che il bando funziona e le altre attività hanno potuto rinnovarsi e quindi hanno espresso la volontà di partecipare. Lo proporremo da subito coi fondi avanzati e poi, a seconda della risposta, ci sarà la possibilità di rifinanziarlo" conclude il primo cittadino.

La gara per aggiudicarsi i fondi da destinare a spese per il rinnovo dei locali e il miglioramento dei servizi e l'acquisto di attrezzature e arredi per adeguamento misure anti Covid19, sarebbe indirizzata alle attività con sede sul territorio comunale.

Mattia Pastorino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium