/ Politica

Politica | 04 maggio 2021, 13:20

Pietra Ligure, nuovo Santa Corona e ripristino dei treni Thello: Rozzi (FdI) accende il Consiglio comunale

Dalla maggioranza (ma non solo) arriva l'invito a richiedere maggiori ragguagli su quanto richiesto al proprio partito, tra le forze alla guida della Regione

Pietra Ligure, nuovo Santa Corona e ripristino dei treni Thello: Rozzi (FdI) accende il Consiglio comunale

"Nuovo ospedale Santa Corona: presentazione del progetto di riqualificazione e ruolo del Comune di Pietra Ligure". Era questo il titolo di una delle interrogazioni presentate nello scorso Consiglio comunale di Pietra Ligure da Silvia Rozzi, consigliere di minoranza ("Fratelli d’Italia - Alleanza Nazionale").

Un tema che ha acceso la seduta del parlamentino pietrese svoltasi il 30 aprile, con l'esponente di minoranza pronta a chiedere chiarimenti sulla posizione dell'ente a riguardo del progetto inerente il nosocomio cittadino. Il sindaco De Vincenzi ha risposto facendo presente di non avere aggiornamenti specifici sul tema e ribattendo che eventuali ragguagli il consigliere Rozzi dovrebbe richiederli al partito nel quale milita e che vanta un importante rappresentanza in Regione.

Parole che Silvia Rozzi ha commentato così, stamane, sul proprio profilo Facebook: "Quindi l’Asl ha predisposto uno studio di massima, nominando anche il direttore lavori, e il sindaco non ne sa nulla? Iniziamo bene. Un bel passo indietro rispetto a qualche anno fa quando la salvezza dell’ospedale e il futuro delle aree intorno pareva essere tutto nelle sue mani! Per chiarire, non dovrei essere io quella sempre ‘sul pezzo’, perché non sono io che amministro Pietra Ligure né tantomeno ho potere decisionale in Regione. Collaboro costantemente con i miei rappresentanti di partito, ma pensare che possa decidere, peraltro per gli alleati, è demagogia".

"Sono stata eletta nel comune di Pietra Ligure, sono consigliera di minoranza e il consiglio comunale è la mia prima sede di discussione. Punto - aggiunge Rozzi - Altrimenti chiunque sia iscritto ad un partito smette di poter fare politica locale. Ps: se hanno bisogno di un tramite con l’Asl e la Regione perché hanno difficoltà a reperire le informazioni me lo dicano chiaramente. In passato (ad esempio a inizio pandemia), ho offerto al comune di sfruttare il mio duplice ruolo di consigliere e professionista sanitario. Ignorata".

Il dibattito tra l'esponente di Fratelli d'Italia e il sindaco ha avuto un epilogo simile anche per quanto riguarda la mozione presentata dal consigliere Rozzi avente come oggetto la soppressione dei treni Thello e la richiesta del ripristino con implementazione del servizio ferroviario. Mozione che ha ricevuto voto favorevole, anche se dai banchi della maggioranza (ma anche da Mario Carrara, consigliere di minoranza) è stato sottolineato una volta di più come a prescindere dall'interessamento del Consiglio comunale sia necessario in primis l'impegno dell'assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino, anch'esso in forza a Fratelli d'Italia.

Roberto Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium