/ Attualità

Attualità | 05 maggio 2021, 13:20

Rischio tir incastrati sulla Sp27 tra Calice e Feglino: dalla Provincia una nuova cartellonistica

Dopo gli ultimi episodi legati alla chiusura della A10 con tre mezzi coinvolti e oltre 12 ore di lavoro per i Vigili del fuoco in arriva una limitazione per la lunghezza

Rischio tir incastrati sulla Sp27 tra Calice e Feglino: dalla Provincia una nuova cartellonistica

La chiusura dell'autostrada A10 tra Finale e Spotorno in entrambi i sensi di marcia per lavori, fortunatamente risoltasi in pochi giorni, ha messo a nudo le criticità della viabilità alternativa savonese, specialmente nell'entroterra.

Ci sono infatti volute oltre 12 ore di lavoro per Vigili del Fuoco e Polstrada per disincastrare i tre mezzi pesanti che nella notte tra il 19 e il 20 aprile scorso, una volta usciti dal casello finalese, seguendo i navigatori hanno percorso le provinciali fino a Calice salendo poi a Carbuta per scollinare a Feglino, dove sono poi stati reinstradati sulla A10 (leggi QUI).

Una criticità che ha spinto i Comuni e la Provincia a cercare una soluzione per al problema, non sempre contingente alla chiusura della A10. Nella mattinata odierna presso la chiesetta di San Rocco a Carbuta si è così svolto il sopralluogo organizzato dalla Provincia in collaborazione con le amministrazioni comunali in questione "per risolvere in maniera ci auguriamo definitiva il problema dei mezzi pesanti che ripetutamente si trovano bloccati lungo la stessa strada" spiegano gli enti in una nota congiunta.

Nello specifico, "verrà implementata la segnaletica in loco con l'installazione di alcuni cartelli di dimensioni maggiori dell'attuale recanti il divieto di transito per i mezzi pesanti superiori ad una lunghezza di metri 7,5, supportata dalla relativa ordinanza dell'ente competente per quel tratto di strada e cioè la Provincia di Savona" si legge.

"Ringraziamo Luana Isella, consigliere provinciale, per l'attenzione dedicata alla questione e la rapida risposta alle sollecitazioni ricevute dai due comuni coinvolti" spiegano le amministrazioni Comi e Barelli.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium